Menu

Recensioni

Cristina Donà – Dove Sei Tu

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Nuovo lavoro per Cristina Donà, cantautrice scoperta da Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, che in questo disco si affida alla produzione di Davey Ray Moor, che nell'album suona anche il pianoforte.
E quello che la cantautrice bergamasca ci presenta è un album intriso di malinconia e tristezza, in linea con i precedenti lavori. Si comincia con la melodica e intrigante “Nel mio giardino” primo singolo del disco, dove la voce suadente di Cristina sussurra all'ascoltatore di entrare nel suo mondo.
Toccante e ammaliante è anche la successiva “Invisibile”. Con “In Fondo Al Mare” la Donà smaschera le sue influenze jazz, ripetute anche nella title-track “Dove sei tu” dove la cantautrice rincorre qualcuno, al contrario della sperimentale “Triathlon”, accompagnata da un semplice giro di basso funky, con un ritornello che si presta a svariate manipolazioni elettroniche. Brano riproposto anche in versione remix, eseguito dai Subsonica e dove Cristina canta in duetto con Samuel, che ultimamente, in quanto a collaborazioni, ha molto da dire…
Non mancano nemmeno brani di rock puro, immancabili nel repertorio live, come “The Truman Show (Lui riprende dall'alto)”. Ma c'è ancora spazio per la sperimentazione di “Il mondo” con un'improbabile voce raddoppiata accompagnata da fisarmoniche e percussioni libere di vagare incustodite per tutto il durare del brano.
Il disco si conlude pacificamente con “Un giorno perfetto”, degna conclusione per un album dominato dalla voce duttile di Cristina accompagnata finalmente dal prezioso apporto di grandi musicisti, primo fra tutti Davey Ray Moore, che da un tocco di classe in più a questo quarto lavoro di Cristina Donà.

TRACK LIST

1. Nel mio giardino
2. Invisibile
3. In fondo al mare
4. Triathlon
5. The Truman show (lui riprende dall'alto)
6. Dove sei tu
7. Il mondo
8. L'uomo che non parla
9. Give it back (to me)
10. Salti nell'aria (Milly's song)
11. Un giorno perfetto
Extra tracks:
Nel mio giardino (reprise)
Triathlon (casasonica remix)

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close