Menu

Recensioni

Lara Martelli – Orchidea Porpora

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Questo è uno di quei cd dei quali rimani incantato al primo ascolto, anche se non si conosce minimamente l'artista.
“Orchidea Porpora” di Lara Martelli è un disco che fa riflettere su quanta spazzatura musicale ci sia in giro e sul fatto che le cose migliori rimangano sepolte “in fondo al mare”.
15 brani favolosi di un rock che ricorda a tratti gli Sunk Anansie, con la voce graffiante di Lara che si inoltra in testi più che mai intimisti.
Si parte con i “latrati” ossessivi di “Sky” per poi passare al primo singolo “Ode A Renoir” dove Lara sembra in preda a una crisi di pazzia. Si procede con “Il mare in fondo al mare” con una vena rock degna dei migliori Skunk Anansie.
Si procede poi con il classico rock di “Nebulosa” per poi passare alla spiazzante autobiografia di “Il Tema Di Lara”.
Da ricordare anche la ballata “Soneto n° 7” e la title-track “Orchidea Porpora” secondo singolo estratto con quel rimbombante “Cosa volevi di più” impossibile da dimenticare.
Da citare inoltre il riferimento a Jeff Buckley in “Sinfonia in Luna”.
Un grande album che va ad infarcire la scena del rock italiano al femminile, già ricca grazie ad artisti come Carmen Consoli e Cristina Donà, e che ora può contare su una nuova grande esponente, Lara Martelli.

Tracklist:
01. Sky
02. Ode a Renoir
03. Il mare in fondo al mare
04. Ofelia
05. Nebulosa
06. Vittima della stagione
07. Il quadro
08. Tema di Lara
09. New Orleans
10. L'uomo dentro lo specchio
11. Sonetto N. 7
12. Orchidea Porpora
13. Sinfonia in luna
14. Superstar
15. Bleed in you (Egonizzandomi)

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close