Menu

Interviste

Intervista ai DUFFY PUNK

Rete A, Video clipped the radio star, Blob, i Duffy punk stanno diventando famosi, ma chi sono esattamente i Duffy Punk? Scopriamolo in questa intervista di Ginsberg




D:Rete A, Video clipped the radio star, Blob, i Duffy punk stanno diventando famosi, ma come, dove e quando nascono?
R:I Duffy nascono come cover band nel 97,facevamo cover di gruppi come Rancid, Nofx,Pennywise,Bad religion…Suicide machines. Dopo qualche anno ,ci fu la decisione di iniziare fare pezzi propri,decisione che accettammo tutti con molto entusiasmo. Da qui c’e’ stato il vero e proprio start del gruppo che giorno dopo giorno ci ha impegnati in una lunga ed interminabile esperienza stupenda con la musica. Raggiunti i 13 pezzi decidemmo di andare a registrare il nostro primo lavoro (Antani), che fu interamente autoprodotto. Nonostante tutte le difficolta’ economiche incontrate affrontando l’autoproduzione, riuscimmo a rientrare di tutte le spese fatte vendendo in un anno emmezzo tutte le 1000 copie stampate.Commercialmente 1000 copie nn sono niente,ma questo ci ha permesso di fare molti concerti e di conseguenza di riuscire a farci conoscere un po di piu. Quel che piu’ ci premeva era il trovare un etichetta indipendente che rispettasse i nostri schemi di “liberta’ di composizione” e che finanziasse la produzione dei lavori che avremmo fatto in futuro. Cosi’ fu, un anno dopo l’uscita di “Antani” eravamo pronti per registrare “improvvisamente distorti” il nostro ultimo lavoro (dove e’ incluso il singolo “affittasi lacrime”),uscito per la “uaz records” dei Persiana jones.

D:Quali sono i componenti del gruppo?
R:Il gruppo e’ composto da “Cla” al basso, “Lattina” e “Zazza'” chitarre “Pino” voce e “Skanka” batteria

D:Ascoltando il vostro pezzo più famoso (affittasi lakrime) si nota subito l’influenza di gruppi quali i Punkreas sia nella musica che nei testi, ma nonostante ciò in pezzi come “fumetto” si notano nuovi influssi (Guano Apes forse?). Che musica ascoltano i Duffy Punk?
R:Senza dubbio i Punkreas hanno influenzato tutta la scena punk italiana,come del resto Persiana jones, Shandon, Derozer ,4 gruppi diversi tra loro ma a mio avviso 4 simboli della scena. In italia il mio voto e’ sicuramente per loro…uscendo invece dai confini di stato seguiamo molto gruppi tipo Grade,Boysetsfire,Snapcase,… poi ancora Sick of it all ,Suicide machines, Defstones..System of a down..Boch e tantissimi altri

D:Sempre a proposito di Affittasi lacrime (che in questo momento sta in testa tra i più votati del concorso Video clipped the radio star, superando anche nomi più famosi), mi dite qualcosa in più sulla realizzazione del video? Come nasce l’idea e chi lo ha realizzato?
R:Il video lo abbiamo realizzato kon un regista fantastico che e’ Andrea Princivalli dello “studio mano libera” di Treviso, con montaggio di Andrea Simonato. Siamo partiti kon l’idea di farlo a cartone animato,perche fare delle riprese con noi costava molto ma molto di piu’,kuindi limitati dalle nostre possibilita’ economiche, abbiamo scelto la via dei disegni. Poi Andrea sentendo il pezzo “affittasi lakrime”se ne e’ subito innamorato e ci ha proposto l’idea dei pupazzi tipo muppets show. Ovviamente accettammo senza neanche pensarci perche’ l’idea del disegno era piu’ un “accontentarsi ” piuttosto che una scelta! Ci presento’ cosi’ lo storyboard…e nel giro di qualche mese..ecco qua il nostro primo video che oltre ci ha subito aperto nuovi fronti..reteA..Rock tv,e Mtv

D:Mi sono scaricato i vostri tre pezzi presenti nel sito e subito si nota che i vostri non sono i soliti testi sole-cuore-amore-cazzatevarie, ma piuttosto impegnati nel sociale…quali temi trattate nelle altre canzoni?
R: La parte degli scritti secondo me e’ molto importante per un gruppo, perche’ usando come mezzo la canzone si possono lanciare messaggi di sensibilizzazione a molta gente soprattutto su aspetti in cui noi crediamo molto e che purtroppo ancora oggi vengono sottovalutati o ignorati. In primis, argomenti sul rispetto assoluto per i diritti degli animali, sull’ abuso di stampa,contro la caccia,e contro ogni tipo di nazionalismo che da sempre e’ la causa pricipale delle assurde e innumerevoli guerre di territorio.

D:è uscito o uscirà un vostro album a breve termine? (Così la smetto di ascoltare in loop solo queste tre canzoni)
R:Ahahah.. si è uscito ad ottobre il nostro ultimo album “improvvisamente distorti”, un album a cui noi teniamo molto e che stiamo ancora adesso promuovendo, ci sono 10 tracce e lo si puo’ trovare nei negozi di dischi o direttamente da noi ai concerti o sul sito

D:Quali sono i vostri progetti per il futuro? Dove possiamo vedere i Duffy Punk in questi mesi?
R:I progetti per il futuro per ora sono, una buona promozione di “improvvisamente distorti”, e ovviamente un nuovo album che contiamo di fare uscire il prossimo anno. il mese di agosto ci fermeremo per una pausa e si riprendera’ a settembre,dove saremo il 4 a Pistoia (festa dell’unita’), il 5 a Bologna con i Persiana jones e il 27 ad Alessandria dove chiuderemo la prima sezione di concerti. Ad ottobre iniziera’ il tour vero e proprio di promozione che durera’ tutto il periodo autunnale

D:Spazio gratuito offerto da ImpattoSonoro.it: dite quello che volete!
R: Ok ,stiamo raccogliendo firme perche’ nn passi nel modo piu’ assoluto la legge che prolunga il periodo di caccia in Italia proposta dai “kari” ministri La Loggia e Alemanno. La caccia nn e’ uno sport, ma un macabro gioco di morte che i nostri nonni facevano per incompetenza morale e poca cultura!! Non lasciamo che gente senza scrupoli alimenti ancora di piu’ quest’atrocita’ , gli animali sono esseri viventi e come tali devono essere trattati!!! Sul nostro sito ed ai nostri concerti trovate i moduli di raccolta firme e come fare per riceverli

I Duffy Punk sono:
Pino : Voce
Zazza : Chitarra
Lattina : Chitarra
Clà : Basso
Skanka : Batteria
Sito Ufficiale

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close