Menu

Il 28° Compleanno del C.S. Leoncavallo

Comunicato stampa, 15 ottobre 03

IL C.S. LEONCAVALLO COMPIE 28 ANNI

E FESTEGGIA CON DUE GIORNI DI MUSICA IL SUO COMPLEANNO

Venerdì 17 ottobre: dance hall reggae con i dj set

dell’inglese The Rootsman, del giamaicano Robert Lee (alla voce)

della crew milanese Golden Bass

Sabato 18 ottobre: ska- reggae con il concerto del gruppo salentino

Après La Classe + Braghe Corte


Sono già 28 anni che il centro sociale più famoso d’Italia fa parlare di sé, 28 anni che fa cultura, politica, socializzazione, musica e spettacoli e che rappresenta un punto di ritrovo e di confronto per la città di Milano.

Per questo compleanno due serate basate sui suoni reggae, la prima con ospiti stranieri davvero d’eccezione come Robert Lee, The Rootsman e i milanesi Golden Bass e General Palma, che faranno ballare con i loro dj set coinvolgenti e i loro ritmi caldi, la seconda con il concerto del gruppo salentino Après la Classe che con il suo allegro mix di ska, reggae e pop sta avendo sempre più successo in Italia. Faranno da spalla agli Après La Classe le Braghe Corte, gruppo bolognese specializzato in ska.

venerdì 17 ottobre nello spazio Foresta aprirà la crew milanese Golden Bass, che ormai non ha più bisogno di presentazione, seguirà il set di The Rootsman accompagnato alla voce da Robert Lee.

The Rootsman è un musicista e dj di Bradford (Inghilterra), inizia all’età di 13 anni suonando la chitarra in un gruppo punk per poi passare anni dopo alla scena reggae. Lavora per più di due anni in un negozio locale di dischi Roots Record Shop dove inizia ad essere conosciuto come The Rootsman”. Nel 1985 inizia le sue selezioni in un sound system locale e suona alla radio dell’università e in altre radio pirata, fino a che non fonda il suo primo night club “Dub Me Crazy” alla fine del 1991, locale fondamentale per la promozione della musica roots e dub e per tutti quegli artisti che sperimentano il loro materiale. Anni dopo diventa residente nell’innovativo club Soundclash di Leeds e suona insieme a djs come Dr Alex Patterson di The Orb, Andrew Weatherall, Justin Robertson (Lionrock) e altri. Nello stesso periodo fonda l’etichetta Third Eye Music e realizza l’album di debutto di Dayjah and The Disciples, intitolato “Storm Clouds” che divenne molto popolare nella scena roots.

Nel 1944 esce l’Ep di debutto “Koyaanisqatsi”, un insieme dei suoi dj set preferiti subito acclamato dalla stampa musicale. Anche la sua seconda produzione “Soundclash City Rockers EP” diventa una hit nei club e segna un nuovo stile di fare dub. Nel febbraio del 1995 realizza la sua prima produzione su Third Eye Music “Natural Born Thrillers EP”, seguita da “Authorised Versions EP” che continua e consolida la tradizione innovativa di questo nuove stile di fare dub e reggae.

Robert Lee è un’istituzione nel mondo reggae giamaicano dai primi anni del 1980, quando ha prodotto il suo primo singolo, seguito a ruota da memorabili hit come “Come Down”, “Raggamuffin Sound”, “Can’t Take The war”, ecc. che riscuotono molto successo anche in Inghilterra. Nel 1987, dopo un tour ai Caraibi e in Europa, torna in Giamaica e partecipa alla famosa Reggae Sunsplash Dance Hall Night. La sua carriera continua così tra viaggi, buone conoscenze e prolifiche canzoni che sempre convincono e contribuiscono ad accrescere la sua fama a livello internazionale.

Qui al Leoncavallo lo vedremo cantare insieme al maestro del reggae The Rootsman, appunto.

Inizio serata ore 23.00 Ingresso con sottoscrizione

Per informazioni: Centro Sociale Leoncavallo – Via Watteau, 7 – Tel: 02.6705185 info@leoncavallo.org www.leoncavallo.org

Ufficio Stampa: PoP – Press Office & Promotion Tel +39.02.3302081 info@promopop.it

PoP – Press office & Promotion – communication agency
Via Ollearo 5 – 20155 Milano – Italy
Tel. 02.3302081 – fax 02.33020828
cell. 335.8061833

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close