Menu

Recensioni

Metallica – St. Anger

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Dopo 6 anni di silenzio talvolta interrotto da inutili dischi di cover e live, i Metallica tornano con il nuovo album St.Anger, che secondo le dichiarazioni della band sarebbe un ritorno alle origini più dure e cattive del quartetto di Frisco.
Come contraddire queste dichiarazioni? Il sound dei Metallica è senza dubbio il più duro da 10 anni a questa parte, dai tempi di “and justice for all…”, un'incazzata virata verso lo stoner rock più cattivo. Lo si capisce subito dal primo brano “Frantic” con grandi accelerazioni e una sezione ritmica degna del nome.
Ma il bello dura ben poco. Il secondo brano, “St. Anger”, con una voce che sembra più un tributo ai peggiori Limp Bizkit che il nuovo singolo dei Metallica.
I successivi 8 minuti e 25 di “Some kind of monsters” spingerebbero chiunque a spegnere tutto e rimettere il cd al suo posto.
“Dirty Window” presenta sfuriate hardcore di ottima fattura, ma il livello complessivo della canzone cade bruscamente con gli esilaranti passaggi clean e gli intermezzi melodici.
Passando per “Shoot me again”, altro orribile “tributo”, stavolta ai Korn, si arriva al brano peggiore: “Sweet Amber”. Con il suo tempo arrancante sembra tirare i remi in barca insieme ad Hetfield che svela tutti i suoi limiti vocali tentando di conquistare l'ascoltatore con la sua esibizione tutt'altro che ammaliante.
Si arriva quindi alla fine di questo sfiancante (75 minuti a questo livello non sono proprio piacevolissimi…) disco dei Metallica incontrando qualche altra citazione qua e la – vedi primi System Of A Down in “All within my hands”.
Qualcuno dovrebbe capire che ai Metallica, per risollevare la testa dopo gli ultimi pessimi lavori in studio, non basta un rullante simile a una campana e una chitarra stradistorta e ultrarumorosa…

Tracklist
1. Frantic (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 5:51
2. St. Anger (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 7:21
3. Some Kind of Monster (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 8:26
4. Dirty Window (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 5:24
5. Invisible Kid (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 8:31
6. My World (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 5:45
7. Shoot Me Again (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 7:10
8. Sweet Amber (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 5:27
9. The Unnamed Feeling (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 7:10
10. Purify (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 5:14
11. All Within My Hands (Hammett/Hetfield/Rock/Ulrich) – 8:49

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close