Menu

Matrix Revolutions


Scheda


MATRIX REVOLUTIONS

Titolo originale: The Matrix Revolutions
Nazione: Usa
Anno: 2003
Genere: Fantascienza
Durata: 129′
Regia: Andy Wachowski, Larry Wachowski
Sito ufficiale: www.thematrix.com
Cast: Keanu Reeves, Laurence Fishburne, Carrie-Anne Moss, Hugo Weaving, Monica Bellucci, Jada Pinkett Smith
Produzione: Grant Hill, Joel Silver
Distribuzione: Warner Bros

Matrix Revolutions

Ed eccoci giunti all’ ultima puntata di una delle saghe più amate degli ultimi tempi, la conclusione di una storia che nel bene o nel male ha influenzato il modo di fare cinema, di fantascienza e non, come non accadeva da parecchio tempo.
L’ hype attorno a questo capitolo conclusivo era cresciuto sempre più nelle ultime settimane, soprattutto in quanto una successiva rivalutazione di Reloaded aveva potuto mettere in evidenza i gravi difetti che affliggevano questo film. In effetti Matrix Reloaded era un film che all’uscita dalla sala poteva anche sembrare bellissimo, ma dopo un po’ di tempo e dopo una nuova visione in dvd appariva evidente come il film fosse piuttosto vuoto e fasullo.
Lo dico francamente: neanche Revolutions riesce ad eguagliare il primo Matrix. O meglio, non riesce a dare una degna conclusione ad una saga che in realtà sarebbe stato meglio chiudere direttamente con il primo episodio. Questo film è sicuramente una spanna superiore a Reloaded, in quanto è basato meno sulle mazzate, ha un’atmosfera pervasa di morte sin dalle prime immagini e può contare su una sequenza molto ben riuscita che è quella dell’attacco a Zion. Diamine, questa lunga scena mi ha incollato per bene sulla poltrona del cinema!
Per non parlare della lotta con l’agente Smith! Anche se sembra di assistere ad uno scontro preso da uno qualsiasi degli episodi di Dragonball, l’atmosfera è molto bella e sebbene qualche effetto speciale sembri un po’ troppo dozzinale rispetto agli altri, è una sequenza di sicuro impatto visivo ed emotivo.
Non ho intenzione di fare dello spoiler in questa recensione, quindi non dirò nulla sulla conclusione del film. Un mio giudizio è che questa lascia comunque tanti, troppi interrogativi aperti con i precedenti episodi e che appare un po’ troppo come un compromesso fatto per “allungare il brodo”. Si intuisce chiaramente che i Wachowski, a corto d’idee, abbiano ripescato un po’ qua e un po’ la vecchi spunti riproponendoli in salsa cyberpunk, addirittura copiando loro stessi nel primo Matrix. L’esito non è un granchè.
Credo che chiunque si sia potuto fare una certa idea su come potesse concludersi Matrix, e credo che quasi tutti avrebbero voluto sapere ancora di più sulla stessa Matrix. E credo che nessuno avrebbe voluto vedere Matrix finire come un film sul tipo di Godzilla contro King Kong.
Il film mi è piaciuto, ma allo stesso tempo mi ha deluso fortemente., perché sicuramente avrei preferito una conclusione più adatta, e soprattutto una VERA conclusione. Perché credo vivamente che la saga di Matrix possa dirsi tutt’altro che conclusa e probabilmente ai Wachowski frutterà ancora parecchi bigliettoni, e purtroppo non credo di sentirmi troppo contento alla prospettiva di un quarto Matrix.
Un’ ultima cosa. Ho già detto che Revolutions è comunque più riuscito di Reloaded. Sembrerà strano che il mio voto sia inferiore a quello di Reloaded, ma è solo perché avendolo ri-ri-visto mi sento di dover ridimensionarne il voto.

Voto : 6

Siattol

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni Cinematografiche

Close