Menu

Il Tour italiano dei DARK TRANQUILLITY

Tornano in Italia per ben 5 date nel mese di novembre i DARK TRANQUILLITY!

Mercoledi 26/11 Roma, Circolo Degli Artisti

Giovedi 27/11 Roncade (Tv), New Age

Venerdi 28/11 Zingonia (Bg), Motion

Sabato 29/11 Reggio Emilia, Tempo Rock Club

Domenica 30/11 Firenze, Tenax

Sono considerati i capostipiti del rinnovato movimento death metal scandinavo Da Goteborg portano in Italia il loro sound fatto di melodia, passione e impatto!

Storia
Alla fine degli anni 90 il death metal ha iniziato una veloce evoluzione inglobando elementi di progressive metal ed un certo groove di derivazione metal anni 70. I Dark Tranquillity sono i capostipiti di questa nuova vena del metal nordico. Formatisi nel 1989, hanno debuttato con il primo album, intitolato “Skydancer” nel 1993. La line-up della band è costituita dal leader Anders Freiden, dai chitarristi Niklas Sundin e Mickael Stanne, dal bassista Martin Hendriksson e dal batterista Anders Jivarp.
“The Gallery”, il secondo disco della band, è stato pubblicato nel 1995 e ha portato loro notorietà e critiche positive e incoraggianti.
Il ’97 li vede autori di un Ep “Of Chaos and eternal Night” e di un album intitolato “The Mind’s I” in cui il loro sound diventa ancor più compatto e distruttivo.
Nel ’99 la band abbandona l’etichetta Osmose che li aveva seguiti fino a quel punto per la Century Media con la quale pubblicano, nello stesso anno il gotico “Projector”.
L’incontro con il tastierista Martin Brandstrom che diventa membro ufficiale dei Dark Tranquility nel 2000, avvicina la band ai suoni elettronici che infatti influenzano moltissimo “Haven”, uscito alla fine del 2000.
Nel 2002 è la volta di “Damage Done” il sesto album che accredita una volta di più la band come capostipite del movimento death metal. Prodotto dal fidato Fredrik Nordström, in questi undici pezzi c’è tutta la passione di Dark Tranquillity, che sono riusciti a convogliare in poco più di un’ora melodia, passione e impatto.
Quest’album è stato definito un “back to the roots” a causa della sua aggressività, tipica delle prime produzioni della band, che ora si manifesta in passaggi veloci e compattezza del suono.

Nel settembre 2003 esce il DVD “Live Damage” un excursus di quasi tre ore tra i backstage dei live della band, le performance più importanti, interviste esclusive, video e curiosità.
La band arriva in Italia per promuovere il nuovo DVD, per la data al Motion di Zingonia, ci si aspetta un concerto epico.

Line Up
Anders Freiden – voce
Niklas Sundin – chitarra
Mikael Stanne – chitarra
Martin Hendriksson – basso
Anders Jivarp – batteria

Discografia
1993 Skydancer
1995 The Gallery
1997 The Mind’s I
1999 Projector
2000 Haven
2002 Damage Done

INFOLINE: LIVE
Tel: 055.5520575
www.liveinitaly.com

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close