Menu

Recensioni

Orgasmo Negato – Verità Superflua

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Sono solo tre le tracce che compongono questo cd-r. Una ristampa di una vecchia Mc.
Tre tracce per sessanta minuti circa di musica. O forse sarebbe meglio dire, non-musica?
Non saprei … La band e' chiaramente dedita al rumorismo, ma non immaginatevi niente di fine a se stesso perche' qui si tratta di emozioni.
Nulla di positivo, ovviamente, da come potete immaginare dai titoli.
La prima traccia, dalla quale prende il nome il disco “verita' superflua” e' una spece
di jam ballabile. Ma ci vado piano col termine ballabile perche' in breve il tutto si
trasforma in un rumorismo alquanto nichilista e poi si puo' tornare a “ballare”…
La seconda, l'omonima Orgasmo negato e' una lunga traccia suonata da feedback, chitarre deturpate e un ritmo ossessivo che tiene il tempo, o almeno questo e' il modo che io posso usare per descrivervi questa splendida melodia.
La terza e ultima “fine della produzione” è orribile. Cioe' fermi tutti, non lo dico in modo dispregiativo, orribile nel senzo che risveglia in me molti incubi:
ossessive macchine da scrivere battute all'impazzata sono le fondamenta sulla quale si costruira tutta la traccia, alcuni ferri vengono sbattuti a terra, avvolte si puo' udire un trapano… No, non ci riesco, spiegare quest'album e' una pazzia, anche perchè non riesco a decifrare cosa produce i suoni e poi non servirebbe lo stesso anche se ci riuscissi; dite pure che si tratta di rumorismo o magari di qualcosa non facile
da orecchiare (se siete abituati a qualcosa di piu' lounge) un fatto e' certo, dopo che ho ascoltato questo “la verita' superflua” non riesco a sentire piu' con le stesse orecchie il ronzio della lavatrice.

1. Verita' superflua
2. Orgasmo negato
3. Fine della produzione

Se siete interessati a una copia di “Verità Superflua” contattare i TASADAY all'indirizzo tasaday@tasaday.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close