Menu

Recensioni

Milaus – Rock Da City

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Conobbi i Milaus grazie a una splendida rivisitazione di “She Loves You” dei Beatles nella compilation “Let It Boom”. Devo quindi dire che le aspettative per questo “Rock Da City”, disco d'esordio per la band di Sondrio, erano piuttosto alte.
E ci troviamo di fronte a un piccolo gioiello di indie-rock made in Italy. La musica dei Milaus è qualcosa di inclassificabile. A tratti complessa e impervia, sa essere anche leggera e spensierata (ascoltare il coretto finale di “Blanket Man”).
Musica difficile da incasellare anche per la strana formazione della band con due bassi e un violino sempre alla ricerca di nuove divergenze sonore.
Divergenze che possono diventare schiaffi quando la melodia lascia il posto al rumore infrangendosi in lamiere metalliche intrise di Sonic Youth.
La band da forse il meglio di sè in “Happy Coccinella” gioiellino pop sulla gioia di essere insetti e nella struggente “107 Bombs” con un testo che ricorda forse i rimpianti Rage Against The Machine”.
I testi sono totalmente in inglese, ma la band ci ricorda la sua provenienza lombarda in “One Emotional Fish”, con qualche intermezzo in italiano.
Il che potrebbe far pensare a nuove soluzioni per il futuro?
Mah, staremo a vedere, e intanto teniamoli d'occhio questi Milaus.

Tracklist:
1.Blanket Man
2.Ars Attack
03.Fools Witch
04.Happy Coccinella
05.Rock Connection
06.An Ocean
07.Madrid
08.One Emotional Fish
09.107 Bombs

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close