Menu

Recensioni

Studiodavoli – Megalopolis

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Il 2004 potrebbe essere il loro anno, per quanto riguarda il panorama musicale italiano. Almeno lo spero. Si, perchè “Megalopolis”, esordio degli Studiodavoli, dopo il promettente singolo “Superpartner”, è una delle migliori cose sentite in questo 2004, dall'Italia e non.
É proprio il singolo ad aprire le danze, se escludiamo l'intro iniziale. Un pop alla Stereolab venato di anni '60 con organo e synth piano piano sopraffatte dalle chitarre e dalla voce di Matilde De Rubertis appena modificata da effetti di studio, giusto quello che serve.
Canzone molto orecchiabile, che stampa nella mente quei “paaaaa…pappàpà” (scusate l'interpretazione) da cui è difficile liberarsi.
Percorrendo il disco si scopre anche una notevole voglia di sperimentare, che rende quasi ingrata la classica etichetta di “indie-pop nostrano” per la musica degli Studiodavoli.
Basta sentire le chitarre rockeggianti a concludere “Go Baby” o la comparsa di un elettronica alla Lali Puna in “Gate Must Be Negative Transition” (forse un po' troppo Lali Puna) o ancora il remix di “Superpartner” in chiave punk-funk irresistibilmente tamarro.
In “Breast's Garden” la band leccese si camuffa da electronic peformers un po' psichedelici e danzettari per poi accantonare un po' di allegria e tuffarsi nella malinconia di “One Day Before”, dove si può ammirare la voce di Matilde De Rubertis senza l'ausilio di effetti elettronici, bissata nella successiva “One Day”.
Quasi un'ora di musica che non stanca mai e che ci mostra una band ancora indecisa sulla via musicale da seguire, ma già conscia e fiduciosa dei propri mezzi. Meglio così, visto l'ottimo risultato. Se questo è solo l'esordio, chissà cosa ci aspetta per il futuro degli Studiodavoli!

Tracklist
1.Loading
2.Superpartner
3.Go Baby
4.Sunday
5.Steady Job
6.I've Got A Steady Job
7.Gate Must Be Negative Transition
8.Superpartner (p.funk rmx)
9.Breast's Garden
10.One Day Before
11.One Day
12.Love 70
13.Megalopolis
14.Abatjour
15.Sex Safari
16.Empty Spaces
17.Goodbye

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close