Menu

Recensioni

Icelighters – S/T

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Vengono da Sorrento, nel cuore dell'Italia Meridionale, da sempre patria del folk partenopeo e della canzone popolare.
Ma a dispetto del sole che picchia su Sorrento (vabbè..non siamo ai tropici, ma abituato alla nebbia padana…), gli Icelighters hanno un attitudine un po' noir che va ad impreziosire il loro pop-rock di stampo anglosassone, quello dei primi Radiohead, per intenderci.
Questo promo di tre brani è un assaggio di quello che troveremo sull'album di debutto della band, che speriamo, non tarderà ad arrivare.
I quattro hanno un notevole buon gusto nel comporre, a cominciare da “Veleno”, che riconduce ai Marlene Kuntz più riflessivi e narrativi. Un brano sofferto, nervoso e un po' cupo, sempre pronto a esplodere. Particolare merito al cantante Salvatore De Palma, in questo pezzo perfetto, dotato di una voce davvero bella ed enfatica, perfettamente adatta alla situazione presentata da “Veleno”.
Il pezzo migliore tra i 3, senza nulla togliere agli altri.
La successiva “When The Lights Are Changing”, cantata in inglese, riporta alla mente gli U2m con una buona sezione ritmica e un ottima trama chitarristica ad accompagnare la voce di De Palma, ancora una volta perfettamente all'altezza, anche se probabilmente il cantato in lingua inglese lascia per strada qualcosa.
La conclusiva “Brivido di Gioia” ci proietta alle trame dondolanti degli Smiths proponendo una melodia più solare e rilassante che prontamente si inacidisce sul finire.
L'unico difetto del promo è forse la mancanza di una comune linea stilistica tra i 3 pezzi. Scelta voluta o sana ingenuità (spregiudicatezza)? Dubbio che spero potrà essere spazzato via quando il primo vero e proprio album degli Icelighters giungerà alle nostre orecchie.

Tracklist
1.Veleno
2.When The Lights Are Changing
3.Brivido Di Gioia

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close