Menu

Bibliophobia

Contagi#1 (edizioni No Reply)

Con Contagi#1 la no reply ha centrato l’obiettivo. Un libro per nulla noioso, che riesce a penetrare a fondo nel carattere dei personaggi intervistati…

…e ti fa anche apprezzare artisti che magari esulano dai tuoi gusti musicali (per esempio dopo aver letto l’intervista a Enzo Jannacci, pur non avendo quasi mai ascoltato sue canzoni, mi sono trovato a pensare “che grand’uomo che è”).


Il libro si apre con saggi di Aldo Nove e Marcello Prilli sul mondo della musica e su alcuni cantautori del passato come Modugno e De Andrè, per poi passare a cantanti come Eugenio Finardi, il già citato Jannacci e Massimo Bubola, Claudio Lolli (per dirne alcuni) che fanno parte di un passato più prossimo e infine si proietta verso l’undergrouund e il “un po’ meno underground” dei nostri giorni, con artisti quali Manuel Agnelli degli Afterhours, Cristina Donà, Pacifico, Modena City Ramblers.E per finire, la ciliegina sulla torta è questo cd fantastico che vi è allegato. Fantastico già solo per il fatto che mi ha fatto scoprire un artista dimenticato come Massimo Bubola, o poeti come Claudio Lolli e Cesare Basile che non conoscevo. E nello stesso tempo si avvale di canzoni come “Pelle” degli Afterhours, “In fondo al mare” della Donà, “Naviganti” dei La Crus, e si completa con Flavio Giurato e Charlie Cinelli, che forse non sono dal mio punto di vista eccellenti come gli altri, ma che certamente non disdegno.
Un libro da avere, per scoprire il lato umano e poetico dei cantanti ed il suono della poesia.Tracklist del cdMassimo Bubbola – Lei irradia luceLa Crus – NavigantiCesare Basile – In CodaCharlie Cinelli – L’udur del fèCristina Donà – In fondo al mareClaudio Lolli – AnalfabetizzazioneFlavio Giurato – Orbetello/Orbetello ali e nomiManuel Agnelli – PelleLink
www.noreply.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close