Menu

Recensioni

Isis – Oceanic

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook
Questo è un album immenso, immenso come lo è l'oceano appunto, un capolavoro come pochi altri, che purtroppo non riceverà mai l'attenzione che merita veramente, e forse alla fine è anche meglio così.
Da figli dei Neurosis quali erano, Aaron Turner e soci, sorprendono tutti col loro nuovo lavoro, partendo infatti da dove erano rimasti col precedente Celestial, sviluppano lunghe trame intricate a volte sognanti a volte allucinanti e a volte violente, ma sempre perfette nei minimi dettagli. Dalla sorprendente apertura di The Beginning And The End, dalle atmosfere rarefatte di Maritime, dall'ammaliante cavalcata di Weight, tutte le tracce meriterebbero attenzione, perchè tutto è perfetto e al posto giusto. Un’ora di pura estasi, dove la presenza della voce sempre sofferta è ridotta al minimo e le chitarre creano bellissime armonie a tratti di grande carica emotiva a tratti leggere ed eteree, e tutto con un soundwriting eccezionale.
Cercare di definire un genere per quest'album sarebbe altamente riduttivo, dato che al suo interno c’è tutto e niente, quindi il miglior consiglio è quello di ascoltarvelo personalmente e che possiate goderne pure voi, dato che è di facile reperibilità e ha pure un artwork stupendo.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni