Menu

Recensioni

Keane – Hopes And Fears

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Quantomeno potranno essere ricordati per il loro coraggio, questi Keane.
Il perchè è presto spiegato: nell'odierna scena musicale inglese tuffarsi con un disco d'esordio senza l'ausilio delle chitarre (udite udite!) sembra proprio un suicidio. Ed in effetti, invertendo il trend degli ultimi gruppi britannici e statunitensi, questa band composta da batteria tastiera e voce rappresenta l'esaltazione della melodia, esatto opposto della moda contemporanea che sembra aver riscoperto (con numerose riserve, a giudizio del sottoscritto) il gusto delle chitarre distorte.

E' proprio così che i Keane iniziano a catturarti. Somewhere Only We Know (primo singolo), canzone ben scritta e altrettanto ben arrangiata, svela l'ispirazione del gruppo per il pop inglese degli anni '80, in particolare U2, ricordando da molto vicino anche i Travis ispirati della fine degli anni 90 (molto simili in effetti i timbri vocali dei cantanti).
Ma è con il resto dell'album che ci si stupisce, proprio perchè i Keane pur con due soli strumenti dietro riescono a riempire il suono senza sovraccaricarlo, catturando l'ascoltatore traccia dopo traccia, con melodie piacevoli e di classe.
Passando tra perle come Your eyes open e She has no time, si arriva alla gran chiusura con un pezzo che riempie il cuore: Bedshaped supera ogni aspettativa, è la degna chiusura per un disco che sa tanto di ritorno al passato.
E questo, senza urlare al fenomeno come si fa ormai per ogni gruppo decente, è un gran pregio.

Tracklist
1 Somewhere only we know
2 Bend and break
3 We might as well be strangers
4 Everybody's changing
5 Your eyes open
6 She has no time
7 Can't stop now
8 Sunshine
9 This is the last time
10 On a day like today
11 Untitled I
12 Bedshaped

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close