Menu

MUSICALBOX FESTIVAL 2004


MusicalBox la musica indipendente in mostra

– URBINO –

Ecco il Cast dell’edizione 2004

INGRESSO GRATUITO

Info: 338 3562780

notturno@aruba.it

GUEST

Paolo Benvegnù

Già mente, voce e chitarra di una delle più importanti band italiane del recente passato, gli Scisma, Paolo Benvegnù si riespone in prima persona con un attesissimo disco solista – “Piccoli fragilissimi film” – che incanta e lascia il segno. Accompagnato da musicisti superlativi ed imprevedibili, propone un concerto tra musica d’autore, pop di classe, indie-rock e psichedelica… il tutto a tratti spolverato da una bella dose di cinica ironia che traspare da liriche mai banali, autentiche e vissute, che puntano diritte al cuore sostenute da raffinate e ardite orchestrazioni… pianoforte e archi che evocano, qua e là, sonorità cantautoriali anni sessanta…undici piccoli fragilissimi film che emozionano e ci riconciliano con noi stessi… assolutamente da non perdere.

The Zen Circus

Una soffice vena poprock, riscaldata da un profondo respiro internazionale caratterizza “Doctor Seduction” – il nuovo atteso lavoro di questa band pisana che costituisce una delle poche vere rivelazioni del panorama indipendente nostrano – strumentazioni di fortuna e rustico baccano, ma anche raffinate scelte melodiche e ricchezza negli arrangiamenti. La spontanea attitudine folk ha acquisito maggiori doti narrative, mentre le pulsioni punk sono scintille appena visibili, tanta è la compattezza armonica… Musica e liriche corrono e rallentano, rimanendo in costante sospensione tra …brevi suggestioni da grande ballata rock e cadenze monocorde da power pop… la lampante dimostrazione di come si possa essere estrosi e ispirati senza essere una imitazione calligrafica… la speranza di veder la musica italiana girovagare a testa alta per l’Europa… (Stefano ‘Acty’ Rocco/Rockit).

Mandragora

Band noise- alternative Lo-Fi di Caltanissetta formatasi nel 1998 e con all’attivo numerose performances live disseminate in tutto l’italico stivale come band di supporto ai Tre Allegri ragazzi morti, Zu, One Dimensional Man, Bugo, Giardini di Mirò, OvO, Motorama, etc. Dopo una lunga gestazione hanno appena dato alle stampe il loro primo album ufficiale “Dietilamide Vintage In Lana Di Vetro”, licenziato da Stonature records. Produzione artistica, artwork, e mastering affidati a nomi noti: Marco Monterosso (chitarrista degli Airfish), Mirko Spino (Wallace records) e Tony Carbone (ex De Novo)

Band in concorso:

Museo Kabikoff

Giovane band lombarda già dotata di forte creatività e personalità… Propone blues, funky-rock e folk, miscelati a dovere ed accoppiati a testi ironici e surreali… il sound creolo e destrutturato che ne risulta è originale ed indefinibile…tutto da scoprire.

Mono:FI

Band ravennate che fonde il sound electro-pop di matrice anglosassone e italianissimi testi d’autore. è composta da nomi già noti del panorama emergente italiano: Gianluca Lopresti (un album con Blaine Reininger dei Tuxedomoon), Alessandra Gismondi, ex bassista e voce dei Pitch (colllaborazione con Manuel Agnelli) ed Emilio Albertoni ex fonico degli stessi Pitch.

Franzo

Vero nome Francesco Coppari, da Osimo, abbraccia la sua nuova veste di cantautore dopo una lunga esperienza come autore–compositore nei Sex-To Senso, gruppo con cui ha partecipato anche a Sanremo rock 2002… la sua nuova avventura solista è sostenuta da una band live di forte impatto.

Damien*

La carica del grunge scorre ancora fluida in questi musicisti pesaresi, pur lasciando il campo ad un talento melodico che associa raffinata sensualità e pessimismo adolescenziale… psicosi hard punk che si ingentiliscono sotto il peso di un romanticismo armonico (Stefano Rocco/Rockit) – generando sonorità intriganti e suadenti…finalisti ad ArezzoWave 04.

Guignol

Le sonorità dei Gun Club o dei Thin White Rope con Piero Ciampi e Jacques Brel nel cuore al posto di Muddy Waters e Hank Williams (da sodapop.it del 19/04/04)… cantautorato punk di marca milanese… batterie tribali e slide che costruiscono trame per testi dai rimandi raffinati.

PROGRAMMA:

19:30-20:00 — MANDRAGORA

20:00-21:00 — THE ZEN CIRCUS

21:00-23:00 — Museo Kabikoff, Mono:FI, Damien*, Guignol, Franzo (concorso)

23:00-00:30 — PAOLO BENVEGNU’ (già leader degli SCISMA)

Ingresso gratuito e birra per tutti…perché non approfittarne!!

Con il Patrocinio del Comune di Urbino

In collaborazione con Comunità Montana Alto e Medio Metauro, Provincia di Pesaro-Urbino, Ersu Urbino

Band in gara selezionate da rappresentanti di: Il Mucchio Selvaggio / Rockit / Mescal / Chitarre / Rockol / RockSound /Arezzo Wave / MEI-Audiocoop / LaStampa / M° Daniele di Gregorio

Media Partner:

RockitT / MusicalNews / I-dbox / AttikMusic / Risuono / FreakOut magazine / Sottoterra.it

Radio Fano / Radio Incontro / Radio città / Radio Sterero101 / Tele 2000 / Territorio Musicale

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close