Menu

Recensioni

God Machine – Scene From The Last Storey

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

I God Machine sono uno dei gruppi fondamentali degli anni novanta,non tanto per quello che hanno prodotto nella loro breve carriera(solo due album),quanto per la musica che hanno inspirato con le loro canzoni. Originari di San Diego,i tre hanno dovuto trasferirsi in Europa perché nel loro paese natale nessuno faceva
affidamento sul genere innovativo che proponevano,rifiutando di supportare le loro speranze.Ma neanche in Europa le cose andarono lisce fin dall'inizio,tanto che si ritrovarono a suonare agli angoli delle strade per racimolare i soldi dell'affitto.
Ma la fortuna girò nel senso giusto,tanto che il gruppo riuscì a trovare un accordo con una casa discografica per la produzione del loro primo album, 'Scenes from the second storey'. Questo risulta
essere una raccolta di tutto il materiale che la band aveva registrato dall'approdo nel Vecchio Continente.
L'album è un contenitore di materiale un po' eterogeneo:ballate acustiche(the blind man,it's all over,purify,the piano song),cavalcate elettriche(ego,seven),furie stoner(temptation),schitarrate post-grunge(she said,the desert song) e metal(i've seen the man,home),nonché brevi e funzionali inserti di rumori o dialoghi si affiancano,facendo del gruppo uno dei maggiori portavoce di quel genere che a giusta ragione si può chiamare crossover,per la sua capacità di fondere più generi,anche nella stessa canzone. Molti artisti a loro successivi,direttamente o indirettamente,sono stati influenzati da questo flusso così vario ed emozionante di suoni e rumori,ma pochi sono davvero riusciti ad ereditare l'eclettismo sonoro dei tre,preferendo concentrarsi solo su uno degli svariati aspetti della loro musica.Purtoppo la prematura scomparsa del bassista Jimmy Fernandez ha
messo la parola fine al gruppo,scioltosi in seguito alla tragedia. Qualche anno dopo Robin Proper-Sheppard ex cantante e chitarrista dei god machine,torna nel mondo della musica con il suo gruppo acustico Sophia.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close