Menu

Recensioni

Non Voglio Che Clara – Hotel Tivoli

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Ci sono dischi che sembrano aver la netta intenzione di voler riportare indietro nel tempo.
Ce ne sono molti, fumosi e patinati, che non ce la fanno per niente e vanno a premere spesso e volentieri su un tasto rewind quantomai ammuffito e usurato dal troppo (ab)uso.
Ce ne sono altri che ovviamente ce la fanno.
É il fortunato caso di “Hotel Tivoli” dei Non Voglio Che Clara, un viaggio temporale in un epoca in cui Tenco sembrava dare un'ultima parvenza di serietà al festival di Sanremo.
É un disco d'elite se vogliamo, nel senso che non apparterrà mai alla concezione attuale di pop. Fortunatamente d'elite, allora.
Un pop raffinato, delicato, incantato che manca da molto tempo. E i bellunesi Non Voglio Che Clara lo fanno ritornare per 23 minuti e 21 secondi.
Si potrebbe citare ognuno dei sette pezzi di cui è composto “Hotel Tivoli”, ma si rischierebbe di cadere in un interminabile gioco di rimandi e riferimenti, che risulterebbe essere di certo controproducente.
Basta poco.
Basta la voce di Fabio Del Min che canta di amori sofferti con quella certa aria snob di chi è consapevole di ciò che fa ed è consapevole di farlo bene. E non ha neanche motivi per preoccuparsi se la sua non è una voce troppo versatile.
Bastano i tappeti strumentali, che la cullano, questa voce. Fatti di chitarre acustiche, pianoforti, archi delicati, uniti da una comune delicatezza. A volte sembrano quasi non voler disturbare. A volte sembrano voler farsi sentire, contagiandosi tra loro e andando a invadere lo spazio occupato dalla voce, che si fa sempre più distante/distaccata.
Basta veramente poco.
Questo disco merita di essere ascoltato. Merita di essere consumato. Come si consumerebbe un vinile. Che oggi non si consuma più, salvato contro la sua volontà dalla tecnologia, che tra le montagne bellunesi, sembra essere stata dimenticata. Almeno per un po'.

Tracklist
1.Quello con la telecamera
2.Hotel Tivoli
3.I Piani Per Il Sabato Sera
4.Il Nastro Rosa
5.Le Paure
6.L'Ultima Occasione
7.Se Ti Senti Sola

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close