Menu

Archivio per agosto, 2005

BASILICATA MUSIC NET – Potenza, 19/20/21 luglio

Nomi altisonanti (P.G.R., Yuppie Flu, Malfunk, One Dimensional Man), i migliori gruppi lucani ed uno scenario interessante: sono tre gli ingredienti di questo festival che ha fatto registrare buona partecipazione di pubblico e un affetto inaspettato verso la musica alternativa italiana. di Rocco D’Ammaro.

Lilith – Demo 2005

Non male questo nuovo gruppo. Qualche mese passato a suonare insieme, senza imporsi limiti di sorta o quant'altro, e i Lilith sfornano una demo che colpisce e lascia presupporre delle innegabili potenzialità. Genere: indefinito (perchè sia chiaro, come recita il finale della presentazione sul loro sito ufficiale, “Tutto questo per dire che neanche i Lilith […]

DINOSAUR Jr – URBINO, 05/08/05

La verità in fondo è che per descrivere una serata del genere non ci sono parole. Spettacolari. di Caterina Petrocchi

Okkervil river – Black sheep boy

“Black sheep boy” è un disco bellissimo, tanto vale dirlo subito, almeno così sappiamo subito davanti a cosa ci troviamo. Il precedente “down the river of golden dreams” aveva lasciato letteralmente a bocca aperta chi aveva avuto la fortuna di incontrarlo sulla propria strada. Appena saputo dell'uscita di un nuovo cd album dopo l'ep “sleep […]

Wayne Shorter Quarter – Beyond the sound barrier

Per la premiata serie “recensioni pazzoidi e peraltro molto simpatiche, che non stiamo troppo bene”, è il turno di “Beyond The Sound Barrier” del Wayne Shorter Quartet, recensito secondo gli insegnamenti del sig. David Foster Wallace. E non è roba da poco, fidatevi. di Lorenzo Alunni

Bright eyes – I'm wide awake, it's morning

“Wide awake” è uno dei due nuovi cd dei Bright eyes e rappresenta il lato più country-folk della band, quello che i tanti fans di Conor Oberst (mente e molto di più del gruppo) hanno conosciuto ed imparato ad amare con le numerose uscite discografiche del gruppo e con veri gioielli come “Lifted…” e “Fever […]

Close