Menu

ONE DIMENSIONAL MAN – Palermo, 18/07/05

Nel ricco programma di Kals’art 2005 c’è spazio per il ritorno in Sicilia degli One Dimensional Man supportati per l’occasione da due band siciliane: Mari X e Mashrooms.

di Rosario Russo Trent

One dimensional man w/ Mashrooms, Mari X.
Kals’art, Piazza Magione (Palermo) – 18/07/2005

I Mari X, trio chitarra/basso/batteria, si rivelano gli ennesimi figli illegittimi dei Pavement ma mostrano anche qualche spunto interessante ed un notevole affiatamento live.
Mentre si preparano gli strumenti per l’esibizione dei Mashrooms qualcuno dice “ Questo gruppo è molto più bravo”. Chiunque sia stato, aveva pienamente ragione.

I Mashrooms sono in cinque: due chitarre, batteria, basso e violino. Danno vita a mezz’ora di post-rock contaminato di noise che, nonostante i richiami e gli influssi eccellenti da Mogwai a Tortoise e Sonic Youth, ha vita e caratteristiche proprie ma soprattutto compattezza impressionante. In scaletta brani (tutti strumentali eccetto l’ultimo) dai due album: “Welcome to Spackentown “ e “The-gìnko” nuova uscita che può vantare su un produttore eccellente come John Congleton dei The pAper chAse.

Gli One Dimensional Man sono i soliti One Dimensional Man, quelli che fino qualche anno fa venivano etichettati come miglior live band italiana (Perché non più adesso?).
Con ormai quattro album all’attivo, possono contare su un vasto repertorio in cui si cimentano alla grande: Dario Perissutti coniuga sapientemente efficacia e precisione, Carlo Veneziano alla chitarra è preciso e lineare e Pierpaolo Capovilla si lascia ampiamente apprezzare sia alla voce che al basso tranne quando si lancia in improbabili discorsi esistenziali e politici o invettive dove è un po’ troppo facile prendere di mira sempre i soliti bersagli (“Drink the poison” dedicata a Berlusconi) ed ottenere l’applauso del pubblico.
Unica nota negativa la breve durata della loro esibizione, 45 minuti scarsi.
Ma era gratis. E non si è lamentato nessuno.

Rosario Russo Trent

www.onedimensionalman.com
www.mashrooms.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close