Menu

Recensioni

Three In One Gentleman Suit – Some New Strategies

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Nuove strategie per i Three In One Gentleman Suit. Che a dispetto del loro math rock, definizione quanto mai limitativa, a dispetto di come la matematica dovrebbe essere una scienza votata alla perfezione, sfoderano scariche di emotiva elettricità, tutt'altra cosa che freddi numeri a ricoprire note musicali. Che non è poi così, in nessun caso. Ma un po' di “poesia” non fa male a nessuno.
“Some New Strategies” è ricoperto di stati d'animo sviscerati in fretta e furia, ma con metodo. Forse è per questo che parliamo di math rock. O forse no. Perchè qualsiasi metodo, qualsiasi procedimento, qualsiasi assoluta verità si ricopre sotto un velo di beffardo mistero, talmente impenetrabile da apparire irresistibilmente intrigante. E questo accade quando c'è l'ispirazione.
E l'ispirazione questo trio parmense ce l'ha eccome.
“Maths Rule The Squadrons” si articola in geometriche deflagrazioni di chitarra, squarci psichedelici che si scontrano in un dilaniante trombone, lì dove basso e batteria vanno implacabilmente a strutturare il tempo, che a tratti sembra poi fermarsi in malinconiche derive post-rock (“A Sort Of Withdrawal”) o in improbabili elucubrazioni danzanti samba cubiste (“Underwater, My Samba”).
“Delikatessen”, e sembra tutto un altro disco, tutta un'altra storia. Una ballata con tanto di pianoforte, a condurla, a tenerla per mano. E sembra davvero un'altra bellissima storia.
Ma poi, “Strategies”, riporta tutto sulla giusta (chi lo dice?) via, manifesto delle nuove strategie, fatte di stop&go, accelerazioni, deflagrazioni, il tutto nel segno di una matematica che non sa se fermarsi, procedere e concedere altra elettricità a orecchie che forse non chiedono altro.
Ma i Three In One Gentleman Suit, in fondo rovistano tra mille possibilità già scritte, facendole proprie, riscrivendole, rielaborandole, ricalcolandole. Con numeri e operatori propri. Il risultato è questo “Some New Strategies”, da avere, da studiare.

Tracklist
1 Modern Age Apologies
2 Maths Rule The Squadrons
3 Two Thousand Steps
4 A Sort Of Withdrawal
5 Hi-Fi Burnout
6 The Way You Walk
7 Underwater, My Samba
8 Get Off My Plane
9 Approach / Arrival
10 New Strategies
11 Delikatessen

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close