Menu

I Settlefish festeggiano le 100 date nel 2005 al Covo di Bologna (9/12)


I Settlefish, quintetto di rock indipendente, tornano a suonare nella loro città dopo aver passato gli ultimi dieci mesi in giro per il mondo a promuovere il loro ultimo disco “The Plural Of The Choir”, uscito in primavera per l’etichetta felsinea Unhip Records capitanata dal noto agitatore Giovanni Gandolfi.
Venerdì 9 Dicembre, suoneranno al Covo, storico locale bolognese dedito al rock indipendente, sarà il loro centesimo concerto nel corso del 2005, dopo aver trascorso la maggiorparte dell’anno “on the road” tra Stati Uniti, Canada, Inghilterra, Germania ed il resto dell’Europa oltre ad una quarantina di date nel Bel Paese.
Il loro ultimo album The Plural Of The Choir è stato ottimamente recensito dalla stampa specializzata italiana ed estera (Rumore, Il Mucchio Selvaggio, Alternative Press, Kerrang, Losing Today, Punk Planet) ed in questi giorni debutterà in televisione il loro primo video “The Barnacle Beach” a cura del musicista e videomaker indipendente Tim Rutili.
In occasione del concerto al Covo i Settlefish presenteranno anche il loro nuovo batterista, Federico Oppi, noto musicista già attivo con I 400 Colpi e con il progetto-reading “Guerra Agli Umani” di WuMing 2 & El So. Ad aprire la serata (ore 22) alcuni amici della band si alterneranno sul palco: Bob Corn, folk singer da San Martino Spino (Mo) e la giovane band pugliese indie-pop Thousands Millions.
A seguire il live set che ha reso “famosi” i Settlefish in giro per il mondo che ripresenteranno i brani dall’album “The Plural Of The Choir” con in più una serie di novità. Dopo il concerto si balla fino a tardi con i dj’s del Covo Uda e Kozmik.

Venerdì 9 Dicembre
Ore 22
Covo Club (www.covoclub.it)
Viale Zagabria 1
Bologna

SETTLEFISH (Unhip Records, Bologna)
Bob Corn (Fooltribe Records, S.Martino Spino (Mo)
Thousands Millions (da Lecce)

www.settlefish.com
www.unhiprecords.com
booking: www.locusta.net

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!