Menu

Bibliophobia

Giuseppe Callegari – MESSA A FUOCO MANUALE

Fara Editore (12.00€)

Il libro che questo Callegari ci presenta è estremamente riflessivo, poiché pone sotto i nostri occhi alcune sue opinioni su questioni fondamentali dei giorni nostri come possono essere quelle che riguardano: politica, guerre, ambiente, media, ecc.

Le idee dell’autore sono estremamente chiare e le espone in modo molto diretto senza paura di poter essere a volte criticato dal lettore che si trova davanti al suo libro anche perché Callegari è comunque molto autocritico e disposto ad ammettere sia i suoi errori che quelli dello schieramento politico per cui simpatizza e che non cerca in alcun modo di nascondere.
“Messa a fuoco manuale” è stato impostato come un diario, al suo interno diviso in cinque argomenti quali: la quotidianità, la tecnica e il progresso, la guerra e quelli che l’autore denomina il comune senso del non senso e la costante schizofrenia tra il dire e il fare. All’interno dei suddetti argomenti Callegari annota le proprie opinioni in base agli avvenimenti (anche di cronaca ) o alle situazioni in cui si imbatte giornalmente e che più lo colpiscono.
Questo testo è volutamente provocatorio, in quanto il fine dell’autore è proprio quello di scatenare delle reazioni nel lettore, positive o negative che esse siano.

Giuseppe Callegari è nato a Voghera, vive a Grazie e insegna a Mantova.
Ha scritto il libro Educablob (Erickson, Trento, 2003), un manuale per gli insegnanti e gli educatori. Con Fara ha pubblicato L’amore si sporca le mani (2004).

Anita
redazione.emiliaromagna@impattosonoro.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati

Close