Menu

Recensioni

Black Eyed Susan – And Silence Will Begin Soon

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

É un buon disco, questo “And Silence Will Begin Soon” dei Black Eyed Susan.
Si districa tra le sonorità più potenti e rumorose del rock from U.S.A., mischiandovi attorno atmosfere post-rock (vedi Giardini Di Mirò, tanto per restare in Italia) ed esasperando il tutto con claustrofobiche divagazioni quasi hardcore.
E la cosa riesce bene, per quasi tutta la durata del disco.
Se “Orange”, azzeccato mix di psichedelia noise, risulta essere il pezzo migliore del disco, con l'ammaliante voce di Luisa, così sensualmente filtrata da risultare perfetta, per contro la stessa voce della cantante va ad incidere negativamente su pezzi come “J.M.” o “Fake Reality”. Qui la voce è a volte di troppo, ruba decibel agli strumenti, che se lasciati soli e liberi di agire, renderebbero il tutto più coinvolgente, soprattutto nella seconda, con il suo ritmo saltellante fatto di chitarrismo sghembo e batteria folle e tagliente.
Nonostante piccoli errori di gioventù, i dieci pezzi che compongono questo secondo lavoro della band bresciana, scorrono via che è un piacere, a mostrare orgogliosamente che l'indie italico ha ancora qualcosa da mostrare. Io proverei a puntare su di loro.

Tracklist
1. The Jail
2. J.M.
3. Orange
4. Golden Cage
5. And Silence Will Begin Soon
6. I Hate You
7. L.K.
8. Running Backward
9. Fake Reality
10. Backdoor

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close