Menu

Recensioni

volcano! – Beautiful Seizure

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Ci vuole coraggio ad ascoltare fino in fondo questo esordio dei volcano!, direttamente da Chicago. E ci vuole coraggio anche per farlo un disco, così. Loro ce l'hanno avuto. Io, solo dopo molti tentativi. Chè vale la pena non demordere, e giungere in fondo, a rendersi conto che “Beautiful Seizure” è sicuramente un disco da ascoltare, da avere.
E posso benissimo concordare con voi sul fatto che ad un primo ascolto possa provocare disturbi psicosomatici tali da far comparire macchiette rosse sulla vostra cute. É normale, quando si tratta di un disco che fa del disordine, quasi della cacofonia, il proprio punto di forza.
I volcano! come già detto vengono da Chicago, la v minuscola e il punto esclamativo sono voluti, e sostanzialmente possono essere catalogati in quella gioiosa categoria-etichetta che risponde al nome di artrockers. Che può voler dire decine di cose diverse, ma che in questo caso si affianca a: una voce rubata a un Thom Yorke, in tutto il suo spettro di intensità e tonalità, che si ritrova in preda a crisi d'identità (leggasi spasmi epilettici), la stessa (gli stessi) provocate da chitarre distorte, rumorose, psichedeliche, melodiche, jazz, free, noise e da elettronica un po' stile Xiu Xiu, un po' stile funk-punk, ma molto più malato del solito.
Ed ora, con una voce, diciamocelo di nuovo, Thom Yorke in ogni suo virtuosismo, che si diletta in nenie e lamenti a volte pseudo-esotici impedendo qualsiasi piccola ipotesi di regolarità, e con un impianto strumentale che sa di essere al centro di tutto, riuscendo a sfoderare ogni sfumatura sonoro/rumorosa possibile, vedi scariche rumoristiche incontrollate o liquide e ammalianti atmosfere, “Beautiful Seizure” non può che essere una gran figata.
Ora, se mi mettessi a parlare di ogni pezzo, sarei un deficiente.
Percui, se non avete ben chiaro di cosa si tratta, posso capire.
Solo, procuratevi 'sto disco, per piacere.

Tracklist
01. Kalamazoo
02. Easy Does It
03. Fire Fire
04. $40,000 Plus Interest
05. Larchmontt’s Arrival
06. La Lluvia
07. Red and White Bells
08. Apple or a Gun
09. Frozen in Escape
10. Before the Suburbs
11. Hello Explosion
12. Pulling My Face In and Out of Distortion, I Blink Too Much

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close