Menu

Recensioni

Guido Foddis – Italia Gang Bang

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Prendete un giullare di corte, di quelli che dicevano la verità prendendo e prendendosi in giro, dategli una chitarra e fatelo cantare.
Ecco Guido Foddis: i suoi testi, un equilibrismo tra satira e semplice goliardata, ben si accostano alla musica leggera che ci accompagna durante l'ascolto del suo cd, intitolato “Italia GangBang”, una produzione esagono e distribuito Venus.
Foddis è un musicista veterano, uno di quelli che ha fatto di questa passione un lavoro, finendo per suonare come chitarrista nell'orchestra di San Remo.
Evidentemente, dopo quest'esperienza, ne aveva avuto abbastanza della seriosità del music-business, componendo canzoni sbilenche, traballanti e tra-ballabili (la fiat tira un casino,come sei pignola) da non prendere troppo sul serio (piccola no global, una riga per miccichè), che di cose serie, evidentemente, ce ne abbiamo già abbastanza.
La produzione è ottima, si stà comunque parlando di un album di un professionista, per quanto c'è ancora, per fortuna, chi con la propria professione si diverte. Notevole il duetto con Cisco (“il nuovo Eldorado”), l'indimenticabile voce che ha caratterizzato i precedenti lavori dei Modena City Ramblers: qui Il foddis giocoso lascia spazio al suo lato emotivo.
Insomma, un disco piacevole, suonato bene, di una persona che, senza troppi intellettualismi, racconta l'Italia e gli italiani. Consigliato a chi si è avvicinato alla politica con lo scopo d'instaurare relazioni affettive con ragazze pacifiste.

Davide Zenawww.dissenzoo.com

Tracklist
1: bim bum bush
2: piccola no global
3: la fiat tira un casino
4: voglio entrare nella digos
5: una riga per miccichè
6: una canzone per echelon
7: come sei pignola…
8: il nuovo eldorado
9: la finanza creativa
10: la grande pattumeria
11: tra la polvere e il cielo

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close