Menu

Recensioni

Mau Mau – Dea

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Dopo una pausa lunga cinque anni i Mau Mau danno alla luce un nuovo album: “Dea”.
All’inizio del 2005 Luca Morino e Fabio Barovero hanno messo a fuoco le composizioni del nuovo album utilizzando chitarra, piccole percussioni, pianoforte, rozze basi che giravano sul computer: a poco a poco hanno capito come sarebbe stato il nuovo suono della band e sono partiti per un lungo viaggio in Brasile tra Salvador de Bahia e San Paolo dove hanno registrato parecchio materiale, suonando con numerosi musicisti e formando il corpo sonoro di DEA. Le radici sono rimaste comunque ben piantate in Italia, infatti le registrazioni sono proseguite al Mulino MAUse House.
Un disco che fin dalla prima traccia, “Da Qui Ai Caraibi”, o in “Cartoline” ricorda il grande amore per i viaggi che permea da sempre la musica dei Mau Mau, tematica utilizzata dal gruppo torinese per esporre concetti profondi come l’uguaglianza di ogni uomo e per porre l’attenzioni sugli errori della società, senza mai sfiorare il moralismo o la demagogia.
Un suono meticcio, fatto del calore proveniente dal sud del mondo ed efficaci interventi digitali, è la spina dorsale su cui si regge il suono dell’album. Percussioni, chitarre elettriche, pianoforte, archi, strumenti tradizionali sudamericani e africani, sono perfettamente amalgamati a suoni elettronici, come nella dolcissima e malinconica “Souvenir De Tulum” e nell’energetica “La Casa Brucia”, in cui spicca la collaborazione con i Sud Sound System.
Nei testi grandi spunti di riflessione, come nella title track “Dea” (primo singolo scelto per ripresentarsi al pubblico, di cui hanno girato un video in rotazioni sulle tv musicali), in “Ben Tornata Nel Campo”, in “Il Treno Del Sole” e “Cannibal”. Parole che vanno a toccare i tasti dell’introspezione e del ricordo in “Mia Macchina Mercedes”, “Qualcuno Verrà Da Te”. Commistioni di linguaggi che si integrano divenendo una sola, unica, lingua come in “Can Anrabià”.
Un ottimo disco che fa prevedere eccezionali esibizioni live con tutta l’energia e la magia che i Mau Mau regalano dal palco.

Luca Lanzoniwww.dissenzoo.com

Tracklist
DA QUI AI CARAIBI
DEA
IL TRENO DEL SOLE
MIA MACCHINA MERCEDES
CARTOLINE
CANNIBAL
SOUVENIR DE TULUM
QUALCUNO VERRà DA TE
LA CASA BRUCIA
CAN ANRABIA'
BENTORNATA NEL CAMPO

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close