Menu

Recensioni

The Raconteurs – Broken Boy Soldiers

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Nel video di “Steady As She Goes”, primo singolo dei Raconteurs, Jack White e soci si dirigono, strumenti alla mano, in una vecchia casa. Entrano ed iniziano a suonare: E' l'inizio di un rituale, una specie di cerimonia pagana alla musica.
“Broken Boy Soldiers” è forse il disco più sorprendente che mi sia recentemente capitato di ascoltare. Non porta niente di nuovo nel calderone del rock, eppure è il miglior rock di questi ultimi tempi; non inventa niente, eppure queste canzoni funzionano maledettamente. Semmai ci sarebbe da chiedersi perchè molti gruppi ri-tornano alla musica del passato, ma questo esula dalla recensione.
I Led Zeppelin non ci sono più: alcuni sono morti, Robert Plant ha una carriera solista. Però Jack White e Brendan Benson sì; insieme agli altri due garage rocker, Jack Lawrence e Patrick Keeler, già in tour con i White Stripes, danno vita a questa nuova formazione (side-project!?) e confezionano un album che esce fuori dal tempo.
Per assurdo, Steady As She Goes è forse il pezzo più “debole” dei dieci; ma questo perchè ogni canzone potrebbe essere un singolo di per sé: non per il suo potenziale commerciale, ma per la sua bellezza.
Verrebbe da chiamarlo classic rock, ma qui ogni etichetta è riduttiva. Il richiamo a Page e soci è palese nella title-track, Broken Boy Soldier. Ma poi c'è la ballata a là Lennon di “Together” (e “Call It A Day
), il blues di Level, le chitarre stile Doors di “Store Bought Bones” e il soul di “Blue veins”.
In ultima analisi, un lavoro completo, forte da qualsiasi punto di vista lo si guardi: il primo vero capolavoro di quest'anno. Certo, Jack White non gode sicuramente della simpatia del pubblico (basta farsi un giro nel forum…). Però, per una volta, invito tutti (me compreso) ad abbandonare i pregiudizi e a lasciarvi abbracciare dalle note di questi quattro amici che si ritrovano a suonare in una casa (stregata?).

Tracklist
1. Steady, As She Goes
2. Hands
3. Broken Boy Soldier
4. Intimate Secretary
5. Together
6. Level
7. Store Brought Bones
8. Yellow Sun
9. Call It A Day
10. Blue Veins

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close