Menu

Recensioni

Scaramouche – Scaramouche

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Gli Scaramouche, gruppo fiorentino formato da Michele Lombardi (voce e chitarra acustica), Michele Mingrone (chitarra elettrica), Riccardo Brizzi (percussioni), Alfredo D'Onofrio (basso), che ha arruolato ben tre batteristi, Ugo Nativi (Malfunk), Gianmarco Colzi (Litfiba) e Pino Fidanza, per registrare il loro primo album omonimo, conquistano il contratto con la EMI MUSIC con il loro genere a cavallo tra folk, rock e canzone d’autore.
Dieci brani in cui si possono scorgere nell’ombra le sagome di Capossela, della Banda Bardò al completo, di un Tom Waits armato di chitarra acustica, che annuiscono alle spalle degli Scaramouche. Voce vagamente roca, calda e potente che parte dalle note più basse per lasciarsi andare in qualche azzeccato falsetto per interpretare al meglio i testi carichi di significato e tagliente sagacia (“Sono il tuo presidente lava le mutande/ e poi fammi bene da mangiare”, Il Presidente. “Scusate tanto se abbiamo/ se abbiamo fatto/ un’arma atomica dal cuore tenero”, Il Missile Intelligente), sezione ritmica precisa e piena di contaminazioni afro-cubane e del folclore del nostro sud, chitarre che accompagnano morbidamente i pezzi più introspettivi e danno libero sfogo all’energia nei brani in cui il tempo si fa incalzante. Spazio per la riflessione attraverso racconti densi di sentimento (“Milena si sforza non riesce a dormire è stanca non ce la fa/ lei deve diriger l’industria di mine ma pensa a chi salterà/ bum bum bum bum bum”, Milena), ma anche ritmiche che invogliano al ballo su una spiaggia in cui la sabbia è fatta di parole mai banali (“lo so, l’equilibrio mentale è qualcosa di un secolo fa/ perché adesso ho paura di tutto”, Ho Paura Di Tutto).
Pezzi folk a cavallo tra la nostra tradizione e quella balcanica (La Tarantella Del Gargano, Il Netturbino, Scaramouche), digressioni nel rock (Quello Che Rimane Senza Lei), ballate dolci e malinconiche (Guerra E Pace, L’Ultima Mano), si alternano all’interno di un album veramente interessante per la qualità dei suoni, degli arrangiamenti e per la passione con cui i musicisti hanno creato canzoni piene di sanguigna emotività.

Tracklist
1 Guerra e pace
2 Ho paura di tutto
3 Scaramouche
4 Ultima mano
5 Il netturbino
6 Il presidente
7 Milena
8 Quello che rimane senza lei
9 Missile intelligente
10 Tarantella del Gargano

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close