Menu

Interviste

Intervista a TYING TIFFANY (video)

Icona sexy dell’indie italiano, ma allo stesso tempo dolce e simpatica.
Se siete convinti che in Italia non si possa fare nulla, stupitevi di cosa sia capace una ragazza padovana trapiantata a Bologna, guardandovi il video dell’intervista a Tying Tiffany, gentilmente offertovi.

Intervista di Fabio Giacomini

Si parla molto di nuova scena elettronica e anche l’Italia non è da meno rispolverando una tradizione che qualche anno fa ha fatto della dance italiana una delle scene più effervescenti in assoluto. Ancora prima c’era stato lo spaghetti hardcore; eravamo agli inizi degli anni ’80 e Raw Power, Negazione, Indigesti (e tanti altri) giravano il mondo a dimostrare come da noi non si vivesse solo di pizza e mandolino. Per capire da dove arriva Tying Tiffany si deve partire da qui, questa è la sua musica di riferimento e questo è il periodo che ha forgiato indelebilmente la sua attitudine DIY. D’altra parte cosa c’è di più punk se non fare musica con il portatile nella propria stanza? Tying Tiffany ha sicuramente dato una scossa alla scena indipendente italiana, piena di nomi molto promettenti, ma sempre più lontani da forme genuine di provocazione. E chi meglio di lei può incarnare questo ruolo? Icona sexy dell’indie italiano, ma allo stesso tempo dolce e simpatica. Immagine curata con video da MTV, ma disponibile e per niente con la puzza sotto il naso. Dopo l’album di debutto, “Undercover”, l’aspettiamo con il secondo LP e con il suo primo film da protagonista. Nel video registrato prima del concerto dello scorso 10 giugno a Collegno (per Colonia Sonora) si parla di tutto questo; e si vedono anche due live. Se siete convinti che in Italia non si possa fare nulla, stupitevi di cosa sia capace una ragazza padovana trapiantata a Bologna

Grazie a Fabio Giacomini (www.fabiogiacomini.it)

www.tyingtiffany.com

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Articoli correlati