Menu

Recensioni

The Blow – Paper Television

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

“Paper Television” dei The Blow non sarà  certo il disco che ci farà  gridare al miracolo del mondo indie, indie-pop questa volta.
Uh, troppe etichette, troppe definizioni. Basterebbe dire che “Paper Television” è un buon dischetto di 10 pezzi all’insegna di un onesto electro-pop quasi glitch anni ’80, con una pulita voce femminile e una drum-machine a svolgere il suo sporco lavoro di far muovere i culi della gente con perizia e successo quasi formidabile.
Potrà  sorgere il dubbio che questo disco sia fin troppo prevedibile o addirittura, impietosamente già  sentito. Ma sinceramente non ce ne frega niente.
Facciamoci sti 4 salti, e lasciamoci coinvolgere da certe uscite quasi minimal-techno (“The Big U”) che sono proprio una gran figata, devo dire. E poi ci sono quelle pulsazioni profonde e modaiole, che vedranno lo sventolio simbolico di maglie a righe e una pioggia di pins delle più svariate realtà  e irrealtà  indipendenti e dipendenti.
C’è poco da fare.
Perchè su “Bounjour Jeune Fille” e su “Fists Up”, cariche di quelle profonde pulsazioni che con chitarra, basso e batteria han fatto la a volte giusta fortuna di Bloc Party e soci, ti accorgi che anche tu stai indossando una maglietta a righe e hai affisso da due o più spillete sopra la tasca dei pantaloni, a simboleggiare il tuo stato di indie-kid, che si diletta, udite udite, a muovere dalla vita in giù il proprio corpo.
E non te ne frega un cazzo se “Paper Television” non ha le chitarre, non ha un vero batterista ed è dotato di un self-control pop da fare invidia persino a Kylie Minogue, che devo ammettere, ha tutto il mio rispetto.
E facciamoceli ancora sti 4 salti, che qui si balla.Tracklist
Pile Of Gold
Parantheses
The Big U
The Long List Of Girls
Bonjour Jeune Fille
Babay (Eat a Critter, Feel It’s Wrath)
Eat Your Hear Up
Pardon Me
Fists Up
True Affection

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close