Menu

Archivio per gennaio, 2007

Montechristo – I Cristi E Le Madonne

Un annuncio in francese e si parte con Universale, il primo vero e proprio pezzo dell’album, che dichiara subito l’adesione al rock italico alternativo, ma del tutto scevro di contaminazioni noise. Incredibilmente mi ritornano alla mente i Ritmo Tribale, forse per la voce, forse per le melodie di basso, che si rivelano dominanti in quasi […]

Vogue Art – Away

Arriva dalla Club Records il fratello più modaiolo del già recensito Roma – New York – Baires, pubblicato dal Projecto Heleda per la medesima etichetta. Punti di collegamento tra i due lavori sono Francesco Bennardis (produttore del Proiecto Heleda), che ha suonato le parti di synth e piano rodhes, e Alessandro Cavallo (tecnico del suono […]

VINICIO CAPOSSELA – Taneto di Gattatico (RE), 26/12/06

Anche quest’anno il classico doppio concerto di Natale e Santo Nicola al Fuori Orario ha fatto segnare il tutto esaurito in entrambe le serate. di Luca Lanzoni

Emergenti Live 2007

Riparte Emergenti Live, il concorso musicale nato nel 1991, dapprima in forma concertistica, trasformartosi poi nel 2000, grazie alla partnership con Bergamo Tv, l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo, L’Eco di Bergamo, Ghisleri Strumenti Musicali e il Credito Bergamasco, in un concorso musicale articolato in concerti live, dirette televisive, un CD e, dall’edizione […]

Oltre i vetri – Trio Milonga

Overture Dostojevski aveva ragione: la vita è un paradiso, ma l’uomo sembra non accorgersene né fa nulla per rendersene conto. Probabilmente le sue parole non furono letteralmente queste, ma il concetto credo sia quello. Se ci rifletto ancora un po’ mi convincerò che non fu Dostojevski a dirlo, ma qualche altro scrittore russo… Ho una […]

Paolo Cattaneo – L'equilibrio non basta

Durante il primissimo ascolto di un album penso ad un sacco di cose diverse, soprattutto quando si tratta di perfetti sconosciuti. Prima ancora di inserire l'sf (supporto fonografico) mi giro tra le mani la confezione e poso gli occhi sul plasticoso oggetto. Guardo la copertina e penso “Alberi spogli, gufi, gatti neri con le ali, […]

Close