Menu

Recensioni

Montechristo – I Cristi E Le Madonne

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Un annuncio in francese e si parte con Universale, il primo vero e proprio pezzo dell’album, che dichiara subito l’adesione al rock italico alternativo, ma del tutto scevro di contaminazioni noise. Incredibilmente mi ritornano alla mente i Ritmo Tribale, forse per la voce, forse per le melodie di basso, che si rivelano dominanti in quasi tutti i brani e a volte prendendo quasi il posto delle chitarre nel descrivere il riff portante nelle composizioni. Al secondo ascolto, guidato dalla parte vocale delle canzoni, mi nasce nei timpani una similitudine, che non credo sia cercata dalla band, con Moltheni. Ma lasciamo perdere le associazioni d’idee dovute alla personale musicoteca cerebrale.
I Cristi E Le Madonne è un cd con un buon mixaggio, col vizietto nostrano della voce in primo piano rispetto al resto degli strumenti e un uso minimale dei suoni digitali, che sono inseriti con discreto gusto.
I brani sono costruiti per lo più nella classica forma canzone e sono ben arrangiati con suoni curati, alternano atmosfere più solari a composizioni cupe ed introspettive. Il suono generale dell’album è fatto di una voce molto presente, ritmica che resta sempre lineare e ben definita, basso virtuoso che riempie di note quasi tutti i brani, chitarra un po’ sottotono, ma in fondo sufficientemente efficace.
Lo stile dei testi è davvero eterogeneo: sono presenti liriche sullo stile Negrita in cui la fa da padrone uno slogan sanguigno che fa battere il piede mentre lo si ripete fino allo stremo delle forze, ad esempio in Respirare, Respirare o nel pezzo di chiusura Malumore (non considerando la ghost track), oppure le parole pungenti e critiche diventano un collage come quelle di La Vita Dissoluta che fanno ripensare a Rino Gaetano, ma sono presenti anche composizioni più romantiche e malinconiche come Crepe Profonde e Se Ne Valesse La Pena.

Tracklist
1 intro
2 universale
3 respirare, respirare
4 dio mio!
5 crepe profonde
6 la vita dissoluta
7 rosaspina
8 se ne valesse la pena
9 una pessima giornata -come tutte le altre del resto-
10 malumore

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close