Menu

Alpha Dog


Scheda

Titolo originale: Alpha dog
Nazione : U.S.A.
Anno : 2006
Genere: drammatico
durata: 113'
Regia: Nick Cassavetes
Cast: Emile Hirsch, Justin Timberlake, Sharon Stone, Bruce Willis
Distribuzione: Moviemax
Data di uscita: 23 Febbraio

Agghiacciante, crudele, privo di coscienza.
Questo è il quadro, assolutamente realistico, che il nuovo film di Cassavetes presenta della “bella” gioventù californiana. Un quadro che ben si adatta allo sbando e alla perdita di morale che oramai colpisce senza remore i giovani di ogni paese, divorati dalla violenza e dalla voglia di potere e integrazione, che li spinge a compiere azioni contrarie ad ogni valore, per il solo bisogno di affermare la legge del più forte.
Azioni e comportamenti che stanno facendo retrocedere la società occidentale al vecchio Far West.
Ciò che rende ancora più inquietante la trama del film è che si tratta della ricostruzione di una avvenimento realmente accaduto: un assurdo delitto avvenuto a Claremont California nel 1999.
L’aspetto poi di docu-fiction rende ancora più angosciante la storia di questi ragazzini viziati, privi di una guida stabile, che a soli 20 anni si vedranno togliere tutto ciò che di più caro potevano avere: la libertà e per alcuni di loro la vita stessa.
La trama gira interamente intorno alla droga, in particolare un piccolo gruppo di spacciatori, il cui leader carismatico è Johnny Truelove ( Emile Hirsch), che immediatamente mostra la sua debolezza e il suo servilismo nei confronti del padre (Bruce Willis), vero e proprio “mangiafuoco” che manovra gli affari del figlio, rifornendolo della droga che egli si limita a smerciare tra gli amici.
Jake Mazursky ( un ottimo Ben Foster) è uno degli “amici” di Johnny, che ad un certo punto contrae un debito con questo di migliaia di dollari, per droga non pagata: è guerra aperta tra i due.
Dopo una serie di scontri diretti, Johnny decide di farla pagare a Jake rapendogli il fratello di soli 15 anni ( Anton Yelchin) , incontrato per strada per caso.
Da questo momento in poi la situazione inizia a sfuggire di mano ai ragazzi di Johnny, cui viene affidato il giovane Zack. In particolare Frankie ( Justin Timberlake) si affeziona molto al ragazzo, portandoselo dietro nei vari giri balordi fatti di droga e giovani ragazze, cui viene riferito superficialmente l’accaduto.
Il ragazzino stesso divertendosi un mondo, rifiuta di scappare, non sapendo che mano a mano la sua presenza inizia ad essere ingombrante.

Il film mostra il protagonismo dei giovani, totalmente abbandonati dai genitori, che tuttavia agiscono sull’ombra di questi ultimi, troppo egoisti per occuparsi di loro e pronti ad offrirsi più come amici che non come guide nel mondo.
Lo sbaraglio totale avviene proprio per l’assenza o per l’incapacità di questi ultimi di gestire il rapporto con i figli, che perdono totalmente ogni obiettivo.
Alpha Dog, già acclamato al Sundance nel 2006 e vincitore del Noir in festival di Courmayeur, potrebbe rappresentare un vero e proprio faro nella nostra società , che mostra le estreme conseguenze che una vita dedita allo sbando e privo di ogni morale può comportare.

Alessandra Gelsomino

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni Cinematografiche

Close