Menu

Recensioni

Raconteurs – Consolers Of The Lonely

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Xl Recording – 2008

alternative rock

Questa volta hanno sorpreso tutti. Il secondo capitolo di Jack White e Brendan Benson è stato lanciato, all’insaputa di molti, a poche settimane dalla sua registrazione e spedito senza il consueto viaggio giornali-radio-pubblicità. Strano a dirsi, visto che qui la matrice è classic-rock facendo un passo in dietro negli anni ’70. Gli ingredienti giusti ci sono tutti:blues, psichedelia e rock. Balza subito alle orecchie You don’t understand me, la ballata in cui White al piano è particolarmente maliconico, ed il country-folk di Old enough e The switch and the spur. Il coro di Pull this blanket off è contorno ideale per l’atmosfera diffusamente allegra, preceduta dalla momentanea esplosione di basso e distorsioni di Attention. Il disco, anche se sfuggente ai primi ascolti, si fissa con la conclusiva Carolina Drama. Qui i seventies sono più opprimenti che mai, ottimo il cantato del leader dei White Stripes e l’escalation finale.
Consolers of the lonely è essenzialmente un side-project, atipico, divertente, ma comunque un progetto parallelo. A tratti leggero, a tratti didascalicamente rock. Ma sempre da ascoltare.

TRACKLIST

  1. Consolers of the lonely
  2. Salute Your Solution
  3. You don’t understand me
  4. Old enough
  5. The switch and the spur
  6. Hold up
  7. Top yourself
  8. Many shades of black
  9. Five of the five
  10. Attention
  11. Pull this blanket off of me
  12. Rich kid blues
  13. These stones will shout
  14. Carolina drama

TASTE
You don’t understand Me
Carolina Drama

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close