Menu

New entry per la ANOMOLO Records: ecco i THE VOX, in uscita il 30 giugno

Ladies and Gentlemen, The Vox.
Anomolo pubblica l’anteprima dell’album con il singolo Trainsong.

E’ proprio il caso di annunciarli così i nuovi arrivati in casa Anomolo.
Si chiamano The Vox, sono giovani, bravi (come ce ne sono tanti direte voi)
ma con qualcosa in più: sanno scrivere canzoni irresistibili con una originalità compositiva non comune che li rende unici.
Sembra un’affermazione di circostanza ma in tempi non sospetti come questi, dove la maggior parte delle produzioni naviga nelle acque tranquille dell’omologazione, è assolutamente oro che cola.
Solo il caso ha voluto che colasse qui e non negli stampi di qualche produttore d’oltremanica dall’orecchio sottile e dall’occhio lungo.
Sorvolando influenze e similitudini, vale a dire le chiacchiere da stampa specializzata, è consigliabile fare attenzione al loro modo di manipolare le sette note perché capita la formula è facile dedurne il valore complessivo.
A grandi linee, una buona canzone si riconosce dall’equilibrio delle parti strumentali, dall’imprevedibilità delle variazioni e dalla capacità intrinseca di penetrare nel cervello senza diventare un’ossessione. Per comporre una buona canzone è quindi necessario avere il senso dell’economia e delle proporzioni strumentali (ne troppi galli a cantare, ne troppo pochi), saper ordinare le sezioni senza scadere in soluzioni banali, far canticchiare come un motivetto leggiadro un brano che di fatto non lo è.
Come i The Vox sappiano riuscirci con tale naturalezza non è chiaro probabilmente neanche a loro, sta di fatto che così è e funziona a meraviglia.
E qui ci fermiamo perché alla fine le parole servono solo a stimolare la vostra curiosità.

Intanto godetevi il singolo “Train song” in attesa di avere l’intero album che verrà pubblicato
il 30 Giugno prossimo.

www.anomolo.com

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close