Menu

SIGUR ROS: sold out la data di Firenze (11 luglio), ancora disponibili biglietti per le date di Roma e Milano (12-13 luglio)

VENERDI’ 11 LUGLIO 2008 SOLD OUT
FIRENZE – GIARDINO DI BOBOLI
Piazza Pitti, 1

SABATO 12 LUGLIO 2008
ROMA – CAVEA AUDITORIUM
Viale Pietro de Coubertain, 30

www.auditorium.com
infoline 06 80241281

Prezzo dei biglietti
Parterre euro 60,00
Parterre Laterale euro 40,00
Tribuna Centrale euro 60,00
Tribuna Mediana euro 40,00
Tribuna Laterale euro 30,00

Informazioni su come acquistare i biglietti per Roma:
Listicket 199 109 783 www.listicket.it
al telefono anche tramite: 06 0608, dall’estero 0039 06 3700106

DOMENICA 13 LUGLIO 2008
MILANO – ARENA CIVICA
Viale Byron, 2

www.indipendente.com

Prezzo dei biglietti
Prima Platea Numerata euro 45,00 + diritti di prevendita
Platea Numerata euro 35,00 + diritti di prevendita
Tribuna euro 30,00 + diritti di prevendita

Informazioni su come acquistare i biglietti per Milano:
Vivaticket 899 666805 www.vivaticket.it
Ticket.it 02 54271 www.ticket.it
Teleart 041 2719090 www.teleart.org www.boxofficeitalia.com
Ticketone 892 101 www.ticketone.it
In tutte le prevendite abituali

Sono andati tutti esauriti i biglietti per il concerto che i Sigur Ros terranno al Giardino di Boboli a Firenze l’11 luglio, prima data del tour italiano che li vedrà anche alla Cavea dell’Auditorium di Roma il 12 luglio e all’Arena Civica di Milano il 13 luglio (in una configurazione posti particolare che prevede l’allestimento dell’area su una curva dell’Arena, esclusivamente a sedere che garantisce eccellente visibilità).

Il 20 giugno è uscito il nuovo album in studio della band islandese dal titolo Með suð í eyrum við spilum endalaust (con un ronzio nelle orecchie suoniamo all’infinito)

Con un ronzio… è stato co-prodotto dalla band e dal rinomato produttore Flood, registrato a New York City (ai Sear Sound Studios), a Londra (agli Assault and Battery Studios ed Abbey Road), a Reykjavik (ad Alafoss, lo studio della band, come anche in una chiesa di Reykjavik) e all’Havana, a Cuba. Al contrario dell’ultima pubblicazione dei Sigur Rós – l’acclamato film Heima, la cronaca del loro tour gratuito in Islanda – che ha portato la band in patria, la loro nuova creazione, Con Un Ronzi…, è il primo album nella loro carriera ad essere stato fatto fuori dall’Islanda. E’ anche il primo album in cui il cantante Jon “Jonsi” Thor Birgisson canta in inglese in un pezzo (il resto è cantato in islandese).

Ispirato dalla libertà delle esibizioni acustiche filmate durante Heima, i Sigur Rós hanno deciso di adottare un approccio più libero nella scrittura e creazione del loro brillante quinto album. Il materiale per l’album è stato scritto, registrato e mixato interamente nel 2008 e viene pubblicato appena un mese dopo il suo completamento. L’album riflette la perfetta imperfezione delle riprese dal vivo, il suono delle dita sulle corde della chitarra, le note sbagliate, e una forte presenza in primo piano, mai sentita nelle precedenti registrazioni dei Sigur Rós, che si muove dal riverbero indotto della chitarra a qualcosa di molto più fragile e coinvolgente. Contiene anche la musica più gioiosa che la band abbia mai registrato.

www.sigur-ros.co.uk
www.myspace.com/sigurros

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close