Menu

Ecco il MARCON Festival, dal 17 al 20 luglio con ELIO, MEG e LINEA 77

E’ in arrivo il MarcOn Festival 2008! Più “piccolo” nella formula, più grande nei contenuti!

Giovedì 17 luglio l’area di Prato dei Popoli in centro a Marcon (VE) si rianima per ospitare la IXa edizione del MarcOn Festival. La tradizionale music-marathon di due settimane si ricompatta quest’anno in una quattro-giorni di festeggiamenti che propone alcune delle migliori proposte artistiche nazionali dell’estate 2008.

L’onore di aprire le danze agli intellettuali ELIO E LE STORIE TESE giovedì 17 luglio. Dopo la pubblicazione di Studentessi il nuovo album inedito a 5 anni di distanza dal precedente, dopo lo staordinario debutto nella conduzione televisiva con il Dopofestival di Sanremo e dopo il tour sold out nei locali e teatri italiani, arrivano al MarcOn Festival per la prima volta e in pompa magna. Ingresso euro 18,00.

Il giorno successivo, venerdì 18 luglio, l’artista napoletana più eclettica, MEG, presenterà a Marcon l’album Psychodelice, la perla che racchiude e svela la fiducia nella musica come luogo in cui è possibile trovare riparo e protezione ma anche il rischio di perdersi. Perché “la musica ha il subdolo potere di essere sia la cura, sia la causa che ti costringera’ poi a cercare la cura”!

Prima di Meg, sul palco un altro fenomeno italiano ormai inarrestabile nella corsa verso pubblico e successo sempre più vasti: gli AMARI. Band di culto ai tempi di Grand Master Mogol, un geniale ed innovativo mix di pop, indie-rock ed elettronica, ora, con Scimmie d’Amore ed una piccola modifica alla line-up, hanno raggiunto il “punto di non ritorno” della popolarità. Ingresso euro 5,00.

Sabato 19 luglio è la volta di due vecchi amici del MarcOn Festival: LINEA 77 e TEATRO DEGLI ORRORI. I primi non hanno bisogno di molte presentazioni, la loro è un’ascesa costante che senza bruciare le tappe, ma conquistando ogni centimetro di palco, ogni passaggio in radio e in tv con coraggio e determinazione, li ha portati dalla linea dell’autobus che li conduceva alla prima sala prove, fino al nuovo continente (con tappa al Marcon Festival). Horror Vaqui, l’ultimo lavoro, conferma la loro forza!
Il Teatro degli Orrori (il supergruppo nato dai membri di One Dimensional Man e Super Elastic Bubble Plastic) è un quartetto rock bello classico, con una gran voglia di suonare della musica potente ma intrigante, violenta ma dai contenuti romantici, ignorante ma colta. Vi sembra poco? O è forse troppo? Ascoltare per credere. Ingresso euro 10,00.

In chiusura della manifestazione, domenica 20 luglio, la Finale di SUONICA LIVE CONTEST, il concorso per band emergenti locali che ha riempito di nuova musica e nuove idee 7 mesi di dure selezioni dal vivo. Si contederanno il podio: ALCHEMISTS, RYE REAPER, GOLTHOTH, TANIWHA, SMOKE. IT LOBBY, OUTLAW STARS, FROZEN MIND, SIDE-ONE, OLTREZONA, DIRT SHOW. Inoltre, dale selezioni di Padova: MASSIMO DANIELI SOULSHIFT e UNCLEDOG. Ingresso euro 3,00.

Tutti gli spettacoli avranno indicativamente inizio alle ore 21:00 mentre i cancelli apriranno alle 19:00. I biglietti per i concerti di Elio e Le Storie Tese e di Linea 77 + Teatro degli Orrori sono già acquistabili in prevendita attraverso i circuiti Ticketone (www.ticketone.it), Boxoffice (www.boxofficeitalia.com) e Unicredit Banca.

MarcOn Festival è una importante occasione di aggregazione giovanile multiculturale, che coinvolge e polarizza un numeroso pubblico proveniente non solo dai Comuni limitrofi, ma dall’intera area provinciale e regionale. Negli anni è cresciuto sempre di più, sia nell’organizzazione sia nel successo di pubblico, divenendo un momento molto atteso da una parte per gli artisti che da tutta l’Italia vengono ad esibirsi sul palco della manifestazione, dall’altra per le migliaia di giovani della regione che accorrono ad assistere agli spettacoli. Nelle passate edizioni abbiamo ospitato artisti nazionali ed internazionali che ora sono ai vertici delle classifiche nelle preferenze dei giovani, tra i quali Carmen Consoli, Afterhours, Marlene Kuntz, Roy Paci & Aretuska, Linea 77, Africa Unite, Francesco Renga, Negramaro, Nomadi, Giuliano Palma and The Bluebeaters.

L’area di Prato dei Popoli (accanto agli impianti sportivi di Marcon) diventerà per quattro giorni un centro nel centro, dove è possibile anche cenare allo stand gastronomico, bere qualcosa in compagnia, girare tra le bancarelle di artigianato o prendere qualche sano spunto dai punti informativi sempre presenti di Avis, Amnesty International e Emergency.

Anche quest’anno, la manifestazione è patrocinata dal Comune di Marcon e dalla Provincia di Venezia.

www.marconfestival.it

www.myspace.com/marconfestival

info@marconfestival.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close