Menu

Recensioni

Midnight Scraper – Fast Side Slow Side

-

Ascolta

Acquista

Tracklist


Web

Sito Ufficiale
Facebook

Un esordio in bello stile per gli svedesi Midnight Scraper, in questo periodo decisamente avaro di buone promesse; ascoltando il disco sembra di essere tornati nei ruggenti anni settanta, sembra che il punk, la new wave, la disco e il rap non siano mai esistiti.
Già perché questo è un album di rock, blues e soul come lo si faceva una volta, scarno ed appassionato, a cominciare dalla voce, intensa e vera di Tom Goren.
Non è difficile trovarci le influenze degli Stones, dei Lynyrd Skynyrd, ma anche di Otis Redding.
Come dice lo stesso titolo, l’album (inciso nel 2006, ma disponibile in Italia solo da agosto 2008) è diviso in due parti: la prima metà non concede tregua, con sette brani scatenati all’insegna del rock n roll più sfrenato.
Nella seconda metà i cinque svedesi si concedono una pausa con alcune ballad acustiche tra cui spicca la canzone di chiusura “All About Gambling”.
Si parte con “Tears Stop Falling” e “Leave It Behind”, due pezzi rock vecchio stile, per poi arrivare al boogie di “Baby Let Me Make Up Your Mind” e di “Prove Me Wrong”.
Di ballate, come dicevo, ce ne sono tante nella seconda parte dell’album, ma se non si abbondano le dosi di ascolti non stufano neanche in questa successione.
Ovviamente non si può dire che i Midnight Scraper abbiano inventato il genere, ma bisogna riconoscere che lo hanno rivisitato molto bene, dimostrando la giusta dose di personalità ed efficacia, e in fin dei conti è proprio ciò che conta anche al giorno d’oggi. (Voto 7/10)

Ivan Cencigh

Tracklist
1 – TEARS STOP FALLING
2 – LEAVE IT BEHIND
3 – BABY LET ME MAKE UP YOUR MIND
4 – HOLD ON WHAT YOU GOT
5 – PROVE ME WRONG
6 – CHAMPAGNE BLUES
7 – SPARKLE HAS HAD TOO MANY DRINKS
8 – IT’S WEARING ME DOWN
9 – ELDORADO
10 – BYE BYE SWEET WHISKEY
11 – YOU’RE SMILING AGAIN
12 – ALL ABOUT GAMBLING

Sito Ufficiale: www.midnightscraper.com
MySpace: www.myspace.com/midnightscraper

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close