Menu

La ventesima edizione del rock Contest va ai BAD APPLE SONS

FIRENZE, AUDITORIUM FLOG SOLD OUT: I BAD APPLE SONS VINCONO LA VENTESIMA EDIZIONE DEL ROCK CONTEST.

I Bad Apple Sons si sono aggiudicati la vittoria della ventesima edizione del Rock Contest, il concorso nazionale per gruppi emergenti organizzato da Controradio e Assessorato alla Pubblica Istruzione e Politiche Giovanili del Comune di Firenze.

La serata, adrenalinica e combattutissima ha visto sul palco sei gruppi provenienti da tutta l’Italia, di fronte ad un pubblico numerosissimo che affollava l’Auditorium Flog (ben presto sold out). Il Rumore Del Fiore Di Carta da Campobasso, i Ten Thousand Names da Pisa, Mr.Furto & Lady Paccottilla da Parma, La Materia Strana di Firenze, The Fabulous Filters, da Como, ed i vincitori della ventesima edizione, i fiorentini Bad Apple Sons. Andrea Ligia, Clemente Biancalani, David Matteini e Andrea Cuccaro, assieme dal 2005, hanno infatti convinto giurie e pubblico con la loro personale lettura della storia del rock ‘scuro’ (Nick Cave, Doors, Can, Liars) con brani basati su pianoforte, ritmiche ‘kraut’, psichedelia, blues, rock violento ed affilato. Il tutto proposto con stile, perizia, coinvolgimento ed attitudine.

La giuria di quest’anno, particolarmente nutrita e qualificata e presieduta da Ernesto De Pascale, comprendeva, oltre alla graditissima presenza di Piero Pelù, di Max Collini degli Offlaga Disco Pax (vincitori dell’edizione 2004), delle Kill The Nice Guy (vincitrici della scorsa edizione), Giuseppe Barone per Controradio, una folta rappresentanza della stampa locale e di quella musicale specializzata, tra cui  Mark Paytress, autore di svariati saggi, biografie, e critico musicale per il prestigiosissimo mensile britannico “Mojo”.

La serata si è conclusa con l’attesissima esibizione di Beatrice Antolini, astro nascente della musica alternativa italiana, un live interessantissimo e ricco di sfaccettature impreviste. Il Rock Contest si è confermato dunque come  la più importante vetrina dedicate ai musicisti emergenti in Italia, un’occasione, al di là delle logiche ‘di scuderia’, d’incontro, per la stampa specializzata e addetti ai lavori, di scambio d’esperienze e di crescita per i musicisti coinvolti. Inizierà già da domani il tutoraggio previsto come premio per il gruppo vincitore che avrà la possibilità di apparire nella cd compilation 2008, di registrare in uno studio professionale e di suonare, come accade da qualche anno, in Italia e in Europa come spalla di musicisti famosi.

www.myspace.com/badapplesons

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close