Menu

Esce venerdì 19 dicembre la riedizione di “Lo Stato Delle Cose”, secondo disco di TOTI POETA

TOTI POETA

VENERDÌ 19 DICEMBRE ESCE LA RIEDIZIONE DELL’ALBUM

“LO STATO DELLE COSE”

Venerdì 19 dicembre verrà pubblicata la riedizione de “LO STATO DELLE COSE“, il secondo album del cantautore siciliano TOTI POETA. Prodotto dalla MALINTENTI DISCHI, il disco è uscito pochi mesi fa e ha venduto più di 2000 copie.

La presentazione live del disco si terrà il 28 dicembre all’Area Vecchia Stazione (Barcellona Pozzo di Gotto – Messina – ore 21.45 – ingresso gratuito).

totipoeta“LO STATO DELLE COSE” è un album che rappresenta la maturazione artistica di TOTI POETA. E’ realizzato tra Roma e la Sicilia, i due luoghi che raffigurano le due alternative di vita del cantautore siciliano. In questo album, rispetto al disco d’esordio, è stata data maggiore rilevanza ai fiati e agli strumenti acustici più mediterranei come il mandolino, il banjo e il cavalchino.

“E’ un lavoro che intreccia la mia vita personale, la crescita interiore con la realizzazione del disco” – sottolinea TOTI POETA -. “E’ una lucida descrizione della difficoltà di scegliere, serena consapevolezza della realtà di un mondo che può apparire piccolo e chiuso, fino a spingere ad allontanarsi ma che riacquista tutta la ricchezza della semplicità delle cose note non appena ci si ferma ad osservarlo da lontano. Un’incessante andare e venire, partire e tornare…”.

Questa la tracklist dell’album: “Lo Stato delle cose”; “Freak or frac”; “Le cose che non si dicono”; “La casa delle ombre”; “Le nuove primavere”; “Nel profondo”; “Terre libere”; “Autolesioni”; “Comuni Immortali”.

TOTI POETA nasce a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) nel 1980. Inizia gli studi di pianoforte classico, si innamora della chitarra e si perde tra le parole dei cantautori. E’ così che inizia a scrivere canzoni, organizza concerti e parte il suo girovagare per un Italia tutta da suonare. Nel 2003 TOTI pubblica un ep autoprodotto dal titolo “Ancora Spento“, seguito da una grande attività live. In questo periodo ha l’opportunità di fare da gruppo spalla alla Bandabardò (Circolo degli artisti – Roma) e al gruppo Africa Unite. Il 2006 è finalmente l’anno di uscita del suo primo cd dal titolo “Toti poeta” (produzione artistica Perez, etichetta Poeta) prodotto in collaborazione con le associazioni LinuxClub e Messinabynight e presentato sul palco del M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza Il disco riceve ottime critiche degli addetti ai lavori e viene inserito nella programmazione di diverse radio, tra le quali Radio Rai International, Radio 1 e Radio 2. A pochi mesi dall’uscita del disco, il brano “La bellezza è nei miei occhi”, viene inserito nella compilation “Un’altra musica” pubblicata dal comitato a sostegno di Rita Borsellino e lo stesso brano viene scelto per la colonna sonora del film di Peter Del Monte “Nelle tue mani”, presentato al Torino Film Festival. Dopo mesi di concerti in giro per l’Italia arriva il momento di rientrare in studio e incidere il nuovo disco “Lo stato delle cose”, pubblicato da “Malintenti dischi” e distribuito da “Jestrai distribuzione”. Ad un mese dall’uscita viene trasmesso da “VivaRadio2” noto programma radiofonico di Fiorello.

www.totipoeta.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close