Menu

Il punk-rock degli STATIC THOUGHT questa settimana in Italia

Hard – Staff booking agency

presenta

STATIC THOUGHT

(Hell Cat Records)

5 febbraio @ All Blacks, Bovisio Masciago (Mi)

6 febbraio @ Fucina Controvento, Venezia

staticGli Static Thought nascono nel 2000, nella East Bay di San Francisco, area che da anni ci regala ottimi gruppi punk rock, come gli Strike Anywhere. Prima ancora di produrre un solo album, la band firma per la Hellcat Records, con cui realizza nel 2007 il convincente “In the Trenches“, un lavoro di puro punk: dodici pezzi veloci e rabbiosi, completati da una brutale cover dei Police, Next to You, indubbiamente originale.

Con solo questo album all’attivo gli Static Thought iniziano a girare gli Stati Uniti con band quali Nekromantix, Left Alone e the Heart Attacks: inutile dire che la band conquista immediatamente un posto nel cuore – e negli stereo – di tutti i punk americani. Nell’estate 2007 gli Static Thought si buttano alla conquista del Canada insieme agli Action, e in seguito alternano apparizioni live a giorni in studio, dove preparano il loro secondo lavoro “The Motive For Movement” (Hellcat Rec/2008).

Questo secondo lavoro mostra un vero e proprio salto di qualità: punk rock grezzo e accattivante, ma che al suo interno racchiude influenze punk 77 e hc, senza però lasciare da parte tecnica, originalità e melodia. Insomma, il genere di punk rock interessante e innovativo che tiene attenti gli ascoltatori, dal primo all’ultimo pezzo!

Tutto questo grazie anche alle svariate influenze della band: non solo i classici del punk come Buzzcocks, Damned e i padrini Rancid, ma anche AC/DC, Van Halen, Johnny Cash, Bob Dylan, Led Zeppelin, Rolling Stones e Iron Maiden, solo per nominarne alcuni.

Perché gli Static Thought hanno un’idea molto chiara della musica, di ogni forma e categoria, “la gente ascolta la musica perché questa tocca punti in ognuno di noi che nient’altro riesce a raggiungere. E proprio per questo ogni stile è importante, in grado di offrire qualcosa di diverso e unico a ognuno di noi“.

Get up, stand up, say something, and make it yours.” E’ questo il messaggio degli Static Thought, se fate musica fatelo con passione e per voi stessi, non per le charts o per la vostra etichetta. Punk rockers, bravi musicisti e idealisti questi ragazzi, si poteva chiedere qualcosa di meglio?


www.staticthought.com

www.myspace.com/staticthought

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close