Menu

Quando il calcio fa impazzire: NOEL GALLAGHER vuole un supergruppo per il Manchester City

BRITAIN-ENT-MUSIC-BRITS-NOEL-GALLAGHER 01Forse stanco del vecchio inno, forse per dare una scossa ad una situazione di classifica che a fronte dei soldi spesi non può che soddisfare, pare proprio che Noel Gallagher, co-leader degli Oasis con il fratello Liam, voglia scrivere un nuovo inno per i Manchester City, la squadra della Premiership di cui è accanito sostenitore.
Per il brano il buon Gallagher vorrebbe chiamare a raccolta diversi noti personaggi della musica britannica, accomunati dal rock e dalla fede nel City: “Non sarebbe un cattivo supergruppo, ci metterei dentro Johnny Marr, Billy Duffy, i Doves, Damon Gough (Badly Drawn Boy), Mike Pickering (ex Haçienda e Factory Records, ora discografico) e Rick Wakeman. Non prendete in giro Rick: è uno dei nostri. Ah, e ci sarebbe anche un tipo dei Super Furry Animals e due dei Coral”.
Nel frattempo, dal fronte Oasis, giugnono buone notizie:  il prossimo singolo “Falling Down” uscirà l’8 marzo online, il giorno successivo per quanto riguarda la versione tradizionale.

www.oasisnet.com


Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close