Menu

Il 1° giugno a Torino l’unica data italiana dei JUNIOR BOYS

Unica data italiana

JUNIOR BOYS

1-06-2009 Torino – Spazio211
10 euro

Arrivano in Italia per una data a Torino Jeremy Greenspan e Matthew Didemus, meglio noti come Junior Boys, per presentare il nuovo attesissimo album Begone Dull Care, in uscita l’11 maggio su Domino/self e preceduto dal singolo Hazel.

junior-boysDopo una meritata pausa successiva a due anni di inarrestabile attività in giro per il mondo, il gruppo ha trascorso gran parte del 2008 a lavorare sul nuovo album. Mentre Greenspan ha lavorato nel nuovo studio della band a Hamilton, Ontario, Didemus, nel frattempo sposatosi, ha lavorato dal suo pc nella sua nuova casa di Berlino in costante contatto con Il Canada. Le uniche distrazioni che il duo si è concesso sono state il mix per Get Physical, una “indiretta” nomination di Carl Craig al grammy per l’ incredibile remix di Like A Child dei Junior Boys e i numerosi contributi vocali di Greenspan all’ultimo album di Morgan Geist Double Night Time.
Begone Dull Care è il terzo lavoro del duo e segue gli incredibili successi commerciali e di critica dei precedenti So This Is Goodbye del 2006 e Last Exit del 2004, confermando le alte aspettative createsi nell’attesa.
In questo nuovo sorprendente album non c’è un singolo suono fuori posto o affidato al caso, tutto l’album si basa su un ragionatissimo e ponderato minimalismo e senso del limite, raramente impiegato nella musica pop moderna.
Proprio il senso della misura e l’essenzialità degli arrangiamenti riescono a far risaltare ed amplificare la grandezza, l’adeguatezza e la profondità dei suoni scelti. E in questa selezionatissima musica Greenspan e Didemus spaziano dai ritmi post-industrial del brano Parallel Lines sino al riposante romanticismo di What It’s For.
Begone Dull Care
conferma la grandezza dei Junior Boys, maestri indiscussi di un synth pop elegante e di spessore che ha ancora molto da dire.

La data di Torino sarà l’unica occasione di vedere i Junior Boys dal vivo in Italia!

www.juniorboys.net

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close