Menu

VALENTINA DORME, MODENA CITY RAMBLERS, TETES DE BOIS e molti altri per la XII^ edizione di “Voci Per La Libertà”

logo12_mail“La povertà non è né naturale né inevitabile ma è il risultato di decisioni. La povertà non è solo relativa alla mancanza di risorse ma soprattutto ai comportamenti e alle scelte di chi detiene il potere.” Questo l’incipit di Io pretendo dignità, campagna lanciata a giugno da Amnesty e sostenuta, come le precedenti, da Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty, manifestazione che da dodici anni utilizza la capacità di comunicare e il potere espressivo dell’arte come veicolo per promuovere l’umanità e i diritti inalienabili dell’uomo.
Quest’anno la fase live del festival si svolge dal 15 al 19 luglio nella tradizionale location di Villadose (Rovigo), presso il campo da rugby: in calendario serate dense con concerti di validi gruppi esordienti e trascinanti headliner; ci saranno anche il banchetto di Amnesty e non mancheranno le occasioni per confrontarsi in modo piacevole e significativo sui valori promossi dalla ong e sulle esperienze con le quali è venuta a contatto.
Ecco a voi il programma completo di Voci per la Libertà, comprendente i 12 artisti selezionati che si contenderanno il prestigioso Premio Una Canzone per Amnesty:

Mercoledì 15/07
Ore 21.30
“LE PRIME NOTE” 4 band giovanili del territorio
+
Andrea Paglianti Vincitore di Risonanze Unplugged

Giovedì 16/07 Ore 21.30

SEMIFINALI CONCORSO Terzobinario (Alternative Pop – Mantova) Guido Marzorati & The Blugos (Folk Rock – Mestre) Gabaergica (Alternative Rock – Ravenna) Eli Natali & Stella Veloce (Trip Hop – Roma) + VALENTINA DORME: dopo quattro anni lontani dai palchi, la band trevigiana di “Claudia Cardinale da giovane” ritorna sulle scene grazie a “La carne”, album nel quale cantautorato e rock si fondono in una miscela elegante ed energica. Flash di vita incartati in graffianti note e sparati nelle orecchie.

Venerdì 17/07 Ore 21.30

SEMIFINALI CONCORSO Tecnosospiri (Pop italiano/Indie – Latina) Silvia Vavolo & Band (Rock Acustico d’Autore – Firenze) telemark (Elettro Pop Wave – Recanati) Un Incoerente Come Tanti (Cantautorale – Prato) + TETES DE BOIS: una band, un’idea, un collettivo artistico. Con Avanti Pop da anni i Tetes de Bois attraversano l’Italia in lungo e in largo cantando la dignità violata e riscattata del mondo del lavoro. Storie di ieri e di oggi, musica, immagini, canzoni.
Sabato 18/07

Ore 21.30

SEMIFINALI CONCORSO Garnet (Rock & Rap – Lecce) Legittimo brigantaggio (Etinco/Folk/Rock – Latina) silvia’s magic hands (Blues/Psichedelica/Folk rock – Cesena) Cosmorama (Rock Elettronico – Siano) + MODENA CITY RAMBLERS: l'”Onda libera” tour, dopo aver fatto tappa nei terreni confiscati alle mafie, arriva a Villadose. Non poteva essere altrimenti visto il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani in bella mostra in copertina. Un sabato con il rock folk danzereccio e cantabile che sta alla base dei sempreverdi successi del gruppo.

Domenica 19/07
Ore 21.30
FINALE CONCORSO
6 gruppi finalisti
CONSEGNA DEL PREMIO UNA CANZONE PER AMNESTY 2009
+ GUEST

www.vociperlaliberta.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close