Menu

MARTA SUI TUBI: questa sera al “Rock Island” di Bottanuco (BG)

18 anni di ROCKISLAND FESTIVAL

Giovedì 2 Luglio
MARTA SUI TUBI
GRENOUILLE

SPREAD

Bottanuco (BG)

Ingresso gratuito

marta_stampa_low-frameI Marta Sui Tubi nascono come duo, formato da Giovanni Gulino e Carmelo Pipitone. Originari di Marsala si trasferiscono per qualche anno a Bologna. Nel giro di pochi mesi passano dai primi concerti nei pub di Bologna alle registrazioni del loro albun d’esordio con Fabio Magistrali e lo pubblicano con Eclectic Circus Records a fine 2003.
All’inizio del 2004 tutta la stampa musicale ha accolto il disco come un capolavoro, mentre il video di “Stitichezza Cronica” passa ripetutamente su Mtv.
Nello stesso periodo la famiglia si allarga con l’inserimento alla batteria di Ivan Paolini.
Per tutto l’anno i Marta sono impegnati in una fitta tournee in giro per i palchi di tutta Italia, mentre il disco “muscoli e dei” continua a riscuotere successo tra pubblico e critica, spinto anche dal secondo singolo: “Vecchi Difetti”. A coronamento di un esordio folgorante, al MEI 2004 i Marta vengono premiati come miglior gruppo indipendente italiano.
Dopo oltre 100 date live, i Marta sui Tubi si fermano e, nel 2005, entrano in studio con Marco Tagliola, già produttore di artisti del calibro Di Vinicio Capossela e Nada. .
E’ ad ottobre 2005 che il secondo album dei Marta sui Tubi vede la luce: intitolato “C’è gente che deve dormire” (V2/Eclectic Circus) è impreziosito dalla partecipazione di diversi “nomi” della musica italiana quali: Bobby Solo, Moltheni, Paolo Benvegnù, Sara Piolanti e altri ancora..
Il disco viene anticipato dal singolo “Perchè Non Pesi Niente”, di cui viene anche realizzato un video che passa su tutte le tv musicali e lancia definitivamente questo nuovo capitolo del trio siciliano.
A Maggio 2006 esce il secondo estratto dall’album: si tratta de “L’Abbandono”, premiato al MEI 2006 come “Miglior Video”.
Con la critica che accoglie con entusiasmo il disco ed il pubblico in crescita esponenziale, comincia il lungo tour di “C’è Gente Che Deve Dormire” che supera le 150 date: tantissimi concerti, parecchi sold-out e la certezza che i Marta sui Tubi sono una delle migliori live band in circolazione.
Indimenticabile l’esibizione sottozero in Val Senales in un igloo a 3200 metri suonando strumenti scolpiti nel ghiaccio.
A inizio 2008 i Marta sui Tubi aprono la loro etichetta “Tamburi Usati” e pubblicano il 4 aprile, “Nudi e Crudi”: un DVD+CD audio che contiente le registrazioni di diversi concerti e anche il singolo “L’Unica Cosa”, anticipazione del nuovo album, accompagnato da un video passato in rotazione su tutte le tv musicali.
Inaugurato da una memorabile esibizione live su Scalo76-Rai2, è partito con grande successo il tour di “Nudi e Crudi” che è continuato fino a fine estate.
E’ uscito il 3 ottobre il risultato di mesi di lavoro assieme a Taketo Gohara: il nuovo disco dei Marta sui Tubi si intitola “Sushi & Coca” e uscirà sempre per “Tamburi Usati” con distribuzione Venus.
Con l’inserimento nell’organico di Paolo Pischedda al piano e organo hammond, i Marta sui Tubi hanno realizzato il loro disco più ambizioso e sperimentale.

www.martasuitubi.it

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close