Menu

Si riuniscono i JESUS LIZARD: tre date in Italia a settembre.

Reunion, primo tour in oltre 10 anni

JESUS LIZARD

Sabato 19 Settembre
Torino @ Spazio211
via Cigna, 211
ticket € 15,oo


Domenica 20 Settembre
Bologna @ Locomotiv
via Sebastiano Serlio, 25
ticket € 15,oo


Lunedì 21 Settembre
Roma @ Circolo degli Artisti
via Casilina Vecchia, 42
ticket € 15,oo


Presto attive le prevendite sui canali abituali

I Jesus Lizard, nella formazione originale composta da David Yow, Duane Denison, David Sims e Mac McNeilly, arrivano in tour in Italia dopo 11 anni dalla loro ultima apparizione nel nostro paese e 10 anni dal loro scioglimento.
Sembrava non dovesse accadere ma dopo il clamore del loro reunion tour anche l’Italia li vedrà dal vivo Sabato 19 Settembre allo Spazio211 di Torino, Domenica 20 Settembre al Locomotiv di Bologna e Lunedì 21 Settembre al Circolo degli Artisti di Roma.

jesus1I Jesus Lizard si sono formati nel 1989 a Chicago, Illinois, parte del gruppo erano David Yow e David Wm. Sims (entrambi ex Scratch Acid) e Duane Denison. Il trio ad inizio carriera utilizzava una batteria elettronica ma dopo poco tempo entrò in line up Mac McNeilly, in seguito rimpiazzato da Jim Kimball.Lo stile dei Jesus Lizard stile era un’unione di chitarre distorte, batteria velocissima, basso ripetitivo e voce psicotica. La chitarra di Denison era un elemento rumoristico piuttosto che uno strumento melodico, mentre i continui “stop’n’go” della sezione ritmica erano sempre precisi e brutali. Ciò che però rendeva unici i Jesus Lizard era la voce di David Yow, incoerente, nervosissima e depressa.
I Jesus Lizard sono stati con i Fugazi tra i gruppi più rappresentativi della scena post-hardcore di fine anni ottanta, e tra i fondatori del sound heavy-underground degli primi anni novanta (quello che giungerà in classifica con Rage Against The Machine, Marilyn Manson, Korn, Deftones ecc.).
Il suono dei Jesus Lizard ha costruito le fondamenta sul post-hardcore elettronico dei Big Black e i feeling emotivi dei Fugazi, fino al post-rock degli Slint. Minutemen, Black Flag e Husker-Du avevano dato inizio alla scena post hardcore nei primi ottanta e i Jesus Lizard hanno finito il lavoro traghettandola negli anni novanta.
Nirvana, Soundgarden, Tad e altre band della sfera grunge hanno mosso i primi passi proprio nel periodo d’oro di David Yow e compagni e spesso hanno suonato insieme. Proprio Kurt Cobain dei Nirvana confessò in più di un’occasione il suo amore per i Jesus Lizard e come fatto con i Melvins divise il palco con David Yow e soci spesso e volentieri.
Tutti i lavori dei Jesus Lizard dal 1989 al 1994 sono stati prodotti da Steve Albini per l’etichetta indipendente più importante di Chicago, la Touch & Go (su cui hanno mosso i primi passi band del livello di Killdozer, Didjits, Butthole Surfers, Die Kreuzen, Big Black, Laughing Hyenas, Slint e molti altri). Per gli ultimi due album (‘Shot’ del 1996 e ‘Blue’ del 1998) i Jesus Lizard passarono alla major Capitol.
La prima pubblicazione dei Jesus Lizard, l’Ep ‘Pure’, è stato una botta per tutta la scena post hardcore. Nel 1989 con gli album ‘Head’ e ‘Goat’ i Lizard trainarono e si fecero trainare dalla nascente scena grunge. Non propriamente grunge la band di David Yow trovò giovamento nel pubblico di Soundgarden e Nirvana che li idolatrò insieme a Melvins e Tad.
David Yow è stato e continua ad essere un frontman eccezionale, un animale da palco capace di riportare nel rock americano dei primi anni novanta la forza devastante del periodo hardcore.
Seguono altri dischi, tra cui vanno annotati ‘Liar’ e ‘Down’ sempre prodotti da Steve Albini, e lo smalto della band non cede. Anche su Major, e dopo il divorzio con Albini, la genuinità della band non cala e la band continua a rilasciare ottimi dischi.
I Lizard fino al 1999, anno del loro scioglimento, sono stati una band nota in tutto il mondo, che ha suonto ai Festival più importanti (da ricordare le loro esibizioni folli al Lollapalooza) e sfornato dischi di continuo.

I Jesus Lizard, nella formazione originale composta da David Yow, Duane Denison, David Sims e Mac McNeilly arrivano in tour in Italia dopo 11 anni dalla loro ultima apparizione nel nostro paese e 10 anni dal loro scioglimento.
Sembrava non dovesse accadere ma dopo il clamore del loro ultimo tour anche l’Italia li vedrà dal vivo:

  • Sabato 19 Settembre allo Spazio211 di Torino
  • Domenica 20 Settembre al Locomotiv di Bologna
  • Lunedì 21 Settembre al Circolo degli Artisti di Roma

www.thejesuslizard.net

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close