Menu

Recensioni

Partyshank – Virgin

2009 - Ear Candy Music
electro/pop/dance

Ascolta

Acquista

Tracklist

1.Virgin
2.Kid Of The Future

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Elettronica e punk perdono il proprio idioma in favore di una nuova contaminazione caratterizzata da una ritmica veloce che impedisce la staticità. Sinth, groovebox e computer, strumenti fondamentali per la costruzione di una nuova visione della musica, che non permette facili empirismi.

I Partyshank sono un duo londinese nato dallo spirito di Party Sausage e Christian Shank aka A1 Bassline.  Fin dai primi esordi cercarono di elaborare un genere che unisse il tessuto techno con le esperienze wave e punk.
Il New Music Express li ha definiti come la nuova rivelazione musicale del 2008, infatti, i concerti europei sono stati un continuo successo e il loro myspace detiene un numero di visitatori veramente mirabile.
Il primo concerto in Italia è stato organizzato presso il Rashmonclub di Roma e successivamente hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con il pubblico milanese, dell’Arci Magnolia.

Il singolo “Virgin”, sta per raggiungere importanti traguardi in classifica, ed esemplari ascolti sul loro sito. E’ composto di due soli brani: il primo prende il nome dall’omonimo disco, mentre l’altro è “Kids of the Future”.

“Virgin”, è un brano introdotto da un leggero motivo prodotto da un toy instrument, sul quale si innesta una furibonda tensione di drum, mentre le voci scorrono dinamiche lungo tutta la melodia.
L’esperienza elettronica è coltivata in modo disarticolato attraverso un senso spontaneo e una penetrazione che ineluttabilmente coinvolge l’ascoltatore.

“Kid of the Future”, invece succube di uno spasmo wave cerca spazio verso un irrefrenabile senso di “digitalismo”, saldato dalle parole costanti che il vocalist tende a ripetere quasi seguendo un meccanismo minimale.
Un cd versatile, anche se presenta un numero di tracce davvero poco soddisfacenti, omogeneo e determinato, ha la capacità di coinvolgere l’utente che dopo un superficiale ascolto ha voglia di inoltrarsi in ulteriori songs disponibili sul web.

La band ha prodotto diversi singoli, nei quali tende ad esprimersi lo stesso concetto di sintesi armonica tra l’innovazione e la tecnologia musicale, gettando le basi verso i nuovi stilemi del futuro e trasformando in questo modo i kids in man.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close