Menu

É morto Adam Goldstein, in arte DJ AM

dj-am-b_0Adam Goldstein, in arte DJ Am, è stato trovato morto nel suo appartamento di New York,  in circostanze ancora da chiarire ma che lasciano pensare ad un’overdose.
A darne la notizia, la sua agente Jenni Weinman che ha dichiarato alla Cnn che nei prossimi giorni verranno eseguiti test tossicologici per accertare le cause della morte.
Famoso dj e producer statunitense, Goldstein, 36 anni, aveva pubblicamente raccontato la sua dipendenza dalle droghe.
Curiosamente, un anno fa Goldstein scampò da un incidente aereo che lo vide coinvolto con il batterista dei Blink 182 Travis Barker, e che costò la vita ad altre 4 persone.
Ironia della sorte, il prossimo ottobre Mtv avrebbe dovuto pubblicare un video di Goldstein circa i pericoli del consumo di droga.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close