Menu

Recensioni

Margaret – Cromoliquido

2009 - Venus
indie/rock/alternative

Ascolta

Acquista

Tracklist

1. Tra la polvere
2. Nuova abitudine
3. Commuove gli angeli
4. Frammenti di vetro
5. Lenta
6. Finale
7. Più altro
8. Complice la notte
9. Alba
10. L'arte dello smarrimento

Web

Sito Ufficiale
Facebook

Dopo aver modificato la loro “line-up”, tornano sulla scena i Margaret: al fianco di Fabio Cubisino e Fabrizio Dell’Aiera sono arrivati Alessandro Branciforti al basso e Matteo Dainese alla batteria. “Cromoliquido” è il risultato di questa rinnovata ed intensa dimensione creativa: un’immediatezza meno sfrontata, “mediata” dalle abili mani di Scott Davis, che ha curato la masterizzazione al Blueinside Studio di Los Angeles.

“Cromoliquido” è un lavoro all’insegna della sperimentazione: quella sonora, grazie al fondamentale contributo della nuova sezione ritmica, che “pompa” instancabile e crea suggestive combinazioni sonore, andando anche a “coprire” alcune “falle” di una voce che non appare sempre perfettamente “a fuoco”. Una sperimentazione linguistica, grazie ad una ricerca di figure retoriche che evocano suggestioni legate ad un personale e travagliato percorso interiore. Infine, ma non in ordine di importanza, una sperimentazione di “stampo” emotivo: un coinvolgimento a tutto tondo, a partire dalle liriche, molto curate, che affrontano temi importanti come amore, droga, morte e religione, senza per questo scadere nella retorica e che trovano nella ricerca melodica la chiave adatta per puntare dritto al cuore di chi ascolta.

”Cromoliquido” non è un semplice disco di passaggio per i Margaret, lo si nota da mille e più particolari: che sia arrivato anche per loro il momento della “benedetta” maturità?

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Altre Recensioni

Close