Menu

OXBOW: a novembre due date in Italia

OXBOW

(Hydra Head)

www.theoxbow.com

17 novembre @ Circolo Magnolia, Segrate

18 novembre @ Arci Kroen, Verona

OXBOW.png.bigLa decadenza umana fatta musica: suoni sperimentali, sporchi e violenti, senza un minimo di logica o razionalità, in una parola gli Oxbow. Nonostante una indiscutibile allegria alla melodia, dal primo album uscito nel 1989 Fuckfest (Pathological), lgli Oxbow non hanno fatto altro che incrementare la propria fama e il proprio basement di fans, e diventando oggi una delle migliori realtà di casa Hydra Head.

Per la loro ultima produzione The Narcotic Story, la classica line up – composta da Dan Adam al basso, Greg Devis alla batteria, Eugene Robinson alla voce e Niko Wenner alla chitarra – è stata supportata dalla Rova Sax Quartet, una scelta che ha sottolineato le forti influenze jazz della band.

Post rock, noise e ora anche viscerali suoni jazz e blues, un connubio di esperimenti che rende gli Oxbow una delle band più innovative e all’avanguardia degli ultimi anni. Una capacità di sperimentare nuovi suoni che sembra trovare le sue origini sono in un patto col diavolo, una musica che potrebbe essere la colonna sonora perfetta per un dantesco girone dell’inferno, o di tutti e dieci messi insieme.

Insomma, un’esperienza misticamente lugubre, che scava nei più profondi meandri del’uomo e ci risucchia dentro, in un terrificante vortice di suoni e ansia.

Piaciuto l'articolo? Diffondi il verbo!

Close